Dal medioevo ai giorni nostri: i mercatini di Natale

11/dic/2010 17.19.41 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I mercatini di Natale sono un’antica tradizione mitteleuropea che sta prendendo piede sempre di più anche nel nostro Paese. Risalgono addirittura al medio evo quando nei paesi staccati dalle grandi città si organizzavano periodicamente degli eventi per permettere agli abitanti di fare scorte di vivande per affrontare i mesi successivi. Alle carovane prendevano parte anche artisti ed artigiani che ne approfittavano per portare in giro, esporre e vendere le proprie opere.

Al giorno d’oggi questo tipo di manifestazione diventa un’occasione unica per affrontare in modo inedito i giorni che ci separano dalla natività, in modo da poter passare delle giornate serene in posti suggestivi e comprare regali di natale e addobbi diversi da solito. In tutta Italia ormai, dalla fine di novembre ai giorni immediatamente precedenti al Natale, si organizzano mercatini, feste e spettacoli.

Specialmente al nord è una tradizione molto ben radicata. Se siete stanchi di comprare i soliti regali sgomitando per le vie del centro della vostra città, è bene che valutiate la possibilità di prendervi un paio di giorni di ferie per staccare da tutto e godervi l’atmosfera di queste manifestazioni. Cercate su un qualsiasi motore di ricerca “mercatini di Natale Trentino” o “mercatini di Natale lago di Garda” per conoscere i mille eventi in programma e per scoprire un mondo fatto di opere di artigianato, cibo locale tutto da assaggiare ed esposizioni legate all’arte locale. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl