Differenti tipi di pellets hanno bisogno di differenti tipi di stufe

Differenti tipi di pellets hanno bisogno di differenti tipi di stufe La stufa a pellet di legno sta andando sempre più forte.

13/dic/2010 19.37.47 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La stufa a pellet di legno sta andando sempre più forte. Tuttavia, le prospettive iniziali non erano così brillanti. Il primo bruciatore a pellet è stato costruito nel 1970 durante la crisi petrolifera, in cui i consumatori ebbero il loro primo assaggio dei prezzi alti del petrolio. Vennero utilizzate fabbriche di mangimi animali per la produzione di pellet di legno come combustibile, e così ebbe origine il primo disegno di stufa a pellets.

Mentre i prezzi del petrolio sono rimasti elevati, i consumatori hanno trovato grande attrazione nelle stufe a pellets grazie ai costi annuali per il riscaldamento contenuti rispetto ai combustibili fossili: il costo potrebbe essere ridotto a meno della metà, ogni anno, per riscaldare la propria casa.

I produttori di termostufe a pellets e dei pellets di legno pensavano di aver costruito un nuovo ramo industriale, ma vennero presto ridotti i prezzi del petrolio, che tornò ai costi precedenti. Così l’interesse per un nuovo tipo di impianto di riscaldamento svanì.

Tuttavia, le caldaie a pellets di legno sono tornate in voga, questa volta non solamente a causa degli alti prezzi del petrolio, ma anche per preoccupazioni sull'impatto ambientale dei combustibili fossili sul nostro clima. La Svezia ha aperto la strada nei primi anni del 2000, e ora la Svezia utilizza più biomassa rispetto al petrolio. Il resto dell'Europa e in particolare il Regno Unito ora ha scoperto i vantaggi del pellet e delle stufe a pellets. Tuttavia non tutti i bruciatori a pellets hanno le stesse abilità, alcune unità effettivamente sono progettate molto male. Alcuni bruciatori possono bruciare solo certi tipi di pellets. Se si mettono altri pellets, può essere generato del fumo e i bruciatori possono danneggiarsi e non riuscire più a lavorare. Il modo in cui il carburante viene immesso il braciere e il metodo di rimozione della cenere è un indicatore chiave delle capacità o di mancanze di funzionalità del prodotto.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl