Materassi memory foam: una guida all’acquisto

Materassi memory foam: una guida all'acquisto Il nuovo materiale memory foam è stato il materiale più studiato lungo quest'ultimo ventennio.

11/gen/2011 09.52.39 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il nuovo materiale memory foam è stato il materiale più studiato lungo quest’ultimo ventennio. La sua struttura, adatta a sostenere pesi, fa si che sia un ottimo investimento per chiunque produca materassi e anche per chi deve invece acquistarne uno nuovo. Un materasso memory è anche più duraturo rispetto ad un normale materasso a molle e assicura un sostegno ottimale al corpo, adattandosi alla posizione in cui si dorme. Anche un materasso matrimoniale è un ottimo acquisto, con la sua capacità di adattarsi diversamente al corpo dei due coniugi. Ecco una breve storia di come è nato questo materiale.

Il materiale è stato creato inizialmente dalla NASA. Doveva servire per sostenere l’impatto degli astronauti durante gli atterraggi. La Tempur-Pedic, una compagnia internazionale, è stata la prima marca ad utilizzare questo materiale innovativo per costruire dei materassi, in particolare per gli ospedali o per altre strutture mediche. Ecco invece alcuni consigli e linee guida per l’acquisto di un materasso memory foam. Negli ultimi anni tutti i maggiori produttori da materassi si sono impegnati per garantire anche questo tipo di prodotto, cercando sempre di mantenere un prezzo competitivo. Potete trovare sul mercato molte marche, dai materassi permaflex ai materassi Pirelli. Un buon materasso memory foam dovrebbe avere almeno 2-3 pollici di schiuma sulla superficie, per garantirti un ottimo supporto. Più la schiuma è densa più il materasso sarà solido e darà sostegno. Fai anche attenzione al produttore a cui ti rivolgi.

I nomi più conosciuti e più affidabili, oltre ai già citati Permaflex e Pirelli, sono Highgate, Sealy. Kaymed e Millbrook. Una nuova marca, con prezzi più bassi e competitivi è la Sleep. Se ti sei convinto a comprare uno di questi materassi pensa attentamente a tutte le caratteristiche che deve avere: misure, spessore, durata… Un buon materasso dovrebbe durare almeno 10 anni, quindi qualsiasi cifra vale la pena di essere spesa. Prima di comprare cerca di sapere tutto ciò che puoi sui materassi memory foam! Su internet puoi trovare molti siti che danno tutte le informazioni necessarie. Fai solo attenzione che la fonte sia affidabile e se decidi di acquistare online fai prima dei controlli sulla ditta stessa, per assicurarti che sia affidabile.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl