Il cocker spaniel inglese

07/feb/2011 10.36.37 stemas Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tra le razze canine più diffuse in Italia, con un picco a cavallo fra gli anni settanta e gli anni ottanta del secolo scorso, possiamo sicuramente annoverare il cocker spaniel inglese che, tuttavia, è divenuto un cane da compagnia 'suo malgrado', essendo nato come cane da caccia. Già nel medioevo, infatti, questo cane veniva utilizzato dai cacciatori per la sua impareggiabile abilità nello stanare le prede, perlopiù volatili, nascoste nel folto della vegetazione. Solo a partire dal 1600 gli allevatori iniziarono incroci mirati a trasformarlo in un cane da compagnia. Ecco perchè questo cane risulta spesso vivace e allegro fino a sconfinare nell'indisciplinatezza: per stemperarne istintivi 'ardori' è suggerito quindi un attento addestramento mirato.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl