Heinrichs-Weikamp presenta il nuovo computer sub OSTC N2

22/apr/2011 14.20.12 dmstudioweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E' prevista per la prima settimana di maggio l'uscita del computer sub OSTC N2. Si tratta di un restyling del famosissimo computer sub OSTC MK2.

Le caratteristiche tecniche sono simili per entrambi i computer sub, infatti anche il nuovo OSTC N2, potrà gestire fino a 5 miscele contenenti nitrox, trimix o ossigeno. Tra le caratteristiche che hanno reso famoso questo computer sub sono sicuramente l'ottima visibilità che il computer sub OSTC presentano nelle immersioni, infatti sono dotati di display OLED, uno speciale tipo di LED, chiamati diodi organici, che emettono luce propria.

Questo tipo di display permette di essere visto in ogni condizione di luce o inclinazione del polso del subacqueo. Inoltre ha dei consumi ridotti, infatti il computer sub OSTC N2, può essere utilizzato in immersione per oltre 40 ore alla massima luminosità del display. Per ricaricare il computer sub OSTC è sufficiente collegarlo con il cavo USB a qualsiasi computer ed in meno di 4 ore il computer è completamente carico.

Oltre allo schermo di nuova generazione, il computer sub OSTC N2 è completamente Open Source, infatti i progettisti rendono pubblico lo schema costruttivo e il firmware può essere aggiornato gratuitamente. Entrando nel menù del computer sub OSTC N2, notiamo subito la facilità di utilizzo, infatti i due grandi tasti piezoelettrici posti sui lati rendono immediata e molto intuitiva la navigazione. Entrando nel menù di setup sono presenti ben 50 funzioni completamente personalizzabili.

Il computer sub OSTC N2 è l'unico strumento attualmente in commercio che permette una completa e personale personalizzazione. Si può decidere ad esempio il tipo di algoritmo, e scegliere tra il classico Buhlmann ZH-L16 valido fino a 120 metri di profondità, oppure il più moderno Gradient Factor, con il quale sarà possibile modificare il tipo di decompressione. Il computer sub, può essere utilizzato per l'utilizzo con circuito aperto o semichiuso, e nella modalità apnea o profondimetro. Altre funzioni molto interessanti sono la personalizzazione dei colori dei numeri e delle informazioni.

E' l'unico computer sub che permette di stabilire a quanti metri far iniziare e terminare l'immersione, oppure decide il colore, dimensioni e posizione dei numeri e degli allarmi. Il logbook del computer sub OSTC N2 registra tra le 20 e 30i mmersioni, dipende dal tempo totale d'immersione.

Una volta terminata l'immersione è possibile collegare il computer sub OSTC, al computer che può essere Windows o Mac, per scaricare le immersioni con il software gratuito JdiveLog.

Tra le caratteristiche tecniche le più importanti sono le seguenti :

- Firmware e Software Open Source

- 5 miscele trimix, nitrox ossigeno modificabili in acqua

- Per Circuiti Chiusi (3 Setpoints + 5 Bailouts)

- Software JDiveLog e Divinglog

- 50 funzioni completamente personalizzabile dal subacquei

- Batteria al litio ricaricabile

- Carica via cavo USB in quatto ore

- Autonomia di oltre 40 ore in modalità dive

- Schermo OLED da 2,4"

- Vetro da 4mm antigraffio

- Elettronica completamente sigillata

- Due tasti piezoelettrici utilizzabili anche con guanti stagni

- Cinturino con velcro e base con bungee elastici

- 80x68x32 mm per un peso di 200g

 

A cura di Massimiliano Canossa

  Nautica Mare - negozio online di attrezzatura sub

distribuito da dmstudioweb - posizionamento siti internet

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl