Rimini - Tutti i numeri del Paganello, la coppa del mondo col frisbee

28/apr/2011 10.59.19 Creattiva Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

World Beach Ultimate Cup 

Paganello 2011 - XXI edizione

 

PAGANELLO: COM’E’ ANDATA.

UNA MANIFESTAZIONE CHE DA 21 ANNI RISCUOTE UN ENOERME SUCCESSO DI PUBBLICO E PORTA IL NOME DI RIMINI IN TUTTO IL MONDO, DAGLI STATI UNITI ALLA CINA, DAL CANADA AL GIAPPONE.

 

 

Il Paganello, ovvero la World Beach Ultimate Cup, è una manifestazione sportiva, un po’ come una “Champions League del frisbee” che coinvolge tutto il mondo. Eppure per una città come Rimini è innegabile il valore turistico che questo evento comporta.

 

Non parliamo solo dei 1200 atleti, seguiti spesso da amici e famiglie, che si fermano a Rimini per quattro e cinque giorni, non parliamo del fatto che ci siano più atleti stranieri - circa l’80% - che italiani (provenienti anche da USA, Canada, Cina, Giappone per un totale che supera le 20 nazioni presenti al torneo) e non parliamo neppure delle 10.000 persone circa che lunedì pomeriggio hanno assistito alle finali. Non solo. Il Paganello è un fenomeno mondiale. Davvero. Da tutto il globo infatti sono arrivati i contatti in “streaming” che hanno consentito di seguire le partite sul web. Se si clicca Paganello su Google o su Twitter sono innumerevoli le voci che compaiono, molto spesso in lingue incomprensibili.

 

Ma diamo ancora qualche numero: facendo riferimento all’ultima edizione è possibile calcolare le presenze alberghiere determinate dai soli atleti presenti nel periodo della manifestazione (non è possibile verificare quelle riferite poi agli accompagnatori e al pubblico che non passano tramite l'iscrizione ufficiale all'evento ma che si vanno a sommare a quelle degli atleti) in circa 11.000. Mentre si stima la presenza sui campi di circa 60.000 persone.

 

Numeri importanti che saranno raccontati da Giuseppe Carpi, presidente del comitato organizzatore, ospite a Icaro TV per parlare proprio di turismo sportivo. A proposito di Icaro, il canale sport 211 ha trasmesso in differita le più belle partite del giorno, un altro successo.

 

L’impatto mediatico infatti è decisamente importante, qui citiamo solo i servizi sul TG1, TG3, Studio Aperto, la diretta su Radio DeeJay e le sintesi che andranno in onda prossimamente su RAI Sport e Sky.

 

Nell’ambito specifico del torneo, possiamo segnalare, in seguito ad una ricerca, che per oltre il 70% degli atleti intervistati il Paganello è riconosciuta dalla comunità dei frisbisti come una delle manifestazioni  più famose al mondo, in cui si respira un’atmosfera divertente e positiva, e per oltre il 50% degli intervistati è il torneo migliore nel circuito internazionale.

 

Insomma, ai frisbisti di tutto il mondo il Paganello piace e Rimini piace.

 

 

 

INFO:  www.paganello.com

Ufficio Stampa - Creattiva

Cristina Righi 338-3463231 E-mail creattiva@creattiva.info www.creattiva.info

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl