Come realizzare le borse Furoshiki

01/set/2011 15.58.36 LaBabi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Conservate con cura tutti i ritagli di vecchie stoffe, che non si sa mai, servon sempre? Vi imbarazza arrivare a cena di amici con le bottiglie di vino dentro la busta del supermarket? Vi sarebbe piaciuto restituire quel libro con una confezione un po' più originale?

Non so voi, ma qui a Babirussa.it abbiamo risposto si a tutte le domande ed abbiamo scoperto, grazie a Alessia Scrap & Craft, aka Tramontana, che la tecnica del furoshiki fa al caso nostro.

Il furoshiki è una tecnica giapponese che consiste nell'avvolgere gli oggetti con la stoffa, siano essi libri presi in prestito, regali o il bento, il celeberrimo portapranzo giapponese.

Le origini sono antiche, ma da qualche tempo questa tecnica è ritornata in auge anche nel Giappone moderno, come alternativa più ecologica ai sacchetti di plastica.

Tramontana con il furoshiki fa bellissime borse, che fanno subito pensare all'estate. Nel suo negozio online di Babirussa.it ce ne sono di molti colori e dimensioni.

Partendo dalla tecnica base dei nodi furoshiki, Tramontana ha rielaborato lo stile e ne ha fatto degli schemi originali, che saranno (forse :-) svelati in un libro.

Se invece volete fare un po' di prove e cimentarvi cone le tecniche base del Furoshiki, in questo video si apprende come impacchettare una bottiglia, o fare una borsetta partendo da due libri:

http://www.youtube.com/watch?v=Bn6zdyCAwJs&feature=player_embedded

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl