Tendenza anni ’80 ed ecosostenibilità per le cuffie auricolari secondo Drezzy.it

Secondo Drezzy.it, la grande diffusione di lettori musicali e l'aumento delle attività fuori casa ha portato a un ritorno delle cuffie a padiglione e archetto, di gran lunga preferite agli auricolari.

Persone Zhong-Fa Lie, Aiaiai
Argomenti arte, industria, abbigliamento, ecologia

26/set/2011 17.05.21 Diesis Group Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Secondo Drezzy.it, la grande diffusione di lettori musicali e l’aumento delle attività fuori casa ha portato a un ritorno delle cuffie a padiglione e archetto, di gran lunga preferite agli auricolari. Questo ritorno ha scatenato la creatività di tutti i brand, famosi o meno, per creare le cuffie perfette per ogni stile. Rispetto ai più discreti auricolari offrono comfort, ottima resa sonora e possibilità di coordinarle alle tendenze moda.



Un brand molto in voga fra i giovani, Berschka, ha prodotto un modello di cuffie in più varianti di colore e con un prezzo adatto a tutte le tasche.
 
La danese Aiaiai, specializzata in cuffie e auricolari, ha creato il modello Track in collaborazione con Kilo Design: cuffie leggere in sei varianti di colore con un set di accessori abbinati.

Di grande tendenza e posizionate in una fascia di prezzo alta, sono le cuffie proposte dal colosso dell’audio Bose, che attraverso una collaborazione con Hohenthaner, ha realizzato una linea con cristalli Swarovski. Tra i modelli più desiderati, le cuffie presentate in occasione dell’evento benefico Swarovski Fashion Rocks nel 2007.

Passando al made in Italy, Escao Design ha proposto cuffie incorporate nel berretto di lana, una creazione decisamente street style. Colori brillanti, laccati (verde, fucsia, bianco, giallo e blu) e in perfetto stile anni ’80 per le cuffie dalla forma leggermente bombata proposte da Benetton.

Il logo Adidas per il modello blu con le tre strisce. Dedicato agli sportivi la ICON Recruit, una cuffia ultraleggera (45 g) adatta per l’attività in palestra.

Ecosostenibili le cuffie Hexound, progettate dal designer Zhong-Fa Lie, icone minimal con l’archetto dotato di pannelli solari che ne permettono il funzionamento senza cavo, tramite collegamento bluetooth. Per gli amanti del legno e dell’ecologia, l’artista olandese Parra ha proposto un modello in legno di betulla, leggero e flessibile, con un design accattivante.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl