1 e 2 ottobre a Bologna: I consigli di un Lama Tibetano

Gentilissimi, durante il prossimo fine settimana tornerà al Centro Cenresig (Via Meucci, 4 - Bologna) il Ven. GHESCE CIAMPA MONLAM (foto in allegato).

Persone Budda, Tara
Luoghi Bologna, India, Tibet, Nepal
Argomenti religione, politica, buddismo

Allegati

29/set/2011 09.17.25 Centro Studi Cenresig Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Gentilissimi,
durante il prossimo fine settimana tornerà al Centro Cenresig (Via Meucci, 4 - Bologna) il Ven. GHESCE CIAMPA MONLAM (foto in allegato).

Sperando che possiate darne notizia, vi anticipiamo che l'argomento trattato sarà: Il Rifugio nei Tre Gioielli

Sabato 1 ottobre ore 15.00 - 18.00 e Domenica 2 ottobre ore 10.30 - 12.30 

I Buddha sono completamente liberi dalla sofferenza, e noi prendiamo rifugio in loro perché sono le sole fonti che possono dare l’estinzione definitiva della sete. Solo prendendo rifugio nei Tre Gioielli è possibile ottenere il rifugio ultimo, lo stato di Buddha, il cui significato è aver ottenuto le qualità della mente illuminata.

(Ghesce Ciampa Ghiatso)

Incontro adatto a tutti.


Lama Monlam è un monaco anziano, maestro di rituali e asceta meditatore, nato e vissuto in Tibet fino all’invasione cinese del 1959. Profugo prima in India e poi in Nepal, ha dedicato tutto il suo tempo alla meditazione, di luogo in luogo e di ritiro in ritiro, soffermandosi per anni nella zona di Katmandhu, vicino allo stupa di Swayambunat e a Parpin, quest’ultimo sito noto per la Tara emersa spontaneamente dalla roccia e per uno speciale tempio di Vajrayoghini.

Un cordiale saluto
Centro Studi Cenresig
www.cenresig.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl