Evento "Identità e Memoria" - Lancio del Premio Sakharov per la Libertà di Pensiero, Roma 30 ott. 2011

Evento "Identità e Memoria" - Lancio del Premio Sakharov per la Libertà di Pensiero, Roma 30 ott. 2011.

Persone Nicola D'Eramo, Raffaela Siniscalchi, Prospettive Mediterranee Lancio, Enrico Molinaro, Luca Aversano Docente, Federico Rocca, Claudio Procaccia, Charlotte Salomon Annalisa Biancofiore, Kurt Gerron, Lotte Lenya, Riccardo Cavallo, Kurt Weill, Andrei Sacharov, Roberta Angelilli, Gianni Pittella, Adolf Hitler, Ottavia
Luoghi Italia, Germania, Mobile, provincia di Roma
Organizzazioni Stefano De Meo Music Theatre International, Prospettive Mediterranee Music Theatre International, Music Theatre International-MThI, Università Roma, Europarlamento, Unione Europea, Istituto Tecnico Industriale
Argomenti politica, diritto, istituzioni

26/ott/2011 12.07.16 Music Theatre International Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

logo mthi
logo promed
 

sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica

 

con il patrocinio di

   LOGO PE CON SCRITTACommissioneEUlogo  anno_eu_volontariato_2011-63604ucei2logoComunitàEbraicaRoma LOGO_PITIGLIANI_ALTA logo_sapienza

in collaborazione con 

 

Ufficio d'Informazione in Italia del Parlamento Europeo   640x115_EP_Human_Rights_IT              Comunità Ebraica di Roma

con il sostegno di

ML_ACEA_01_COLORI_RGB

 

 

Identità e Memoria

teatro, musica e nuovi elementi di riflessione

 

Roma. Il 30 ottobre 2011 si svolgerà presso il Palazzo della Cultura al Portico d’Ottavia, l’evento Identità e Memoria, organizzato congiuntamente dalle associazioni Music Theatre International-MThI e Prospettive Mediterranee, in collaborazione con l’Ufficio d’informazione in Italia del Parlamento Europeo e la Comunità Ebraica di Roma e il supporto di ACEA.

 

Il programma prevede alle ore 18:00 una Riflessione Politico-Culturale sul tema Identità, Memoria e Cittadinanza, a cui sono state invitate personalità della cultura e delle istituzioni italiane ed europee, tra cui i due Vicepresidenti italiani del Parlamento Europeo, Gianni Pittella e Roberta Angelilli. L’evento ospiterà il lancio del Premio Sacharov per la libertà di pensiero istituito dal Parlamento Europeo.

 

Il Premio Sacharov per la libertà di pensiero nasce ventidue anni fa ed è oggi simbolo noto e autorevole della lotta per i diritti umani. Jerzy Buzek, presidente del Parlamento Europeo, sottolinea che tutti i diritti umani fondamentali sono intimamente correlati alla libertà di pensiero, e l’individuo può esercitare la libertà di espressione, la libertà religiosa, e persino la libertà di riunione, proprio in virtù della libertà di pensiero. Nelle parole di Andrei Sacharov, la libertà intellettuale è essenziale alla convivenza umana – libertà di ottenere e diffondere informazioni, libertà di un dibattito aperto e sereno, libertà dalle pressioni della burocrazia e dei pregiudizi.

 

Alle ore 19:30, al termine della Riflessione, avrà luogo la rappresentazione teatrale-musicale Le train de Youkali. Lo spettacolo, con musiche di Kurt Weill e per la regia di Riccardo Cavallo, rievoca le vicende e i diversi destini di tre artisti ebrei tedeschi perseguitati dai nazisti, attraverso il loro incontro immaginario in una stazione ferroviaria: Kurt Weill (rievocato sulla scena dalla moglie Lotte Lenya), Kurt Gerron, Charlotte Salomon.

 

Il Premio Sacharov, attraverso una serie di iniziative, sostiene la tutela delle minoranze, la prevenzione della tortura e la prevenzione dei conflitti. I protagonisti dello spettacolo teatrale-musicale sono stati perseguitati non solo in quanto membri di una minoranza discriminata, ma anche come artisti per aver voluto esprimere liberamente il proprio pensiero senza appiattirsi ai diktat del regime imposto da Hitler nella Germania degli anni ’30.

 

Il Progetto Identità e Memoria si propone di portare fuori dai luoghi tradizionali il dibattito e la rievocazione storica sulle problematiche legate al rispetto delle identità collettive ed alla tutela della libertà di pensiero e si inserisce nell’ambito delle celebrazioni promosse dall’Anno Europeo del Volontariato 2011, con lo scopo di favorire una riflessione sulle politiche per la coesistenza tra differenti identità collettive e fornire un contributo alla discussione degli obiettivi posti dalle azioni di volontariato nelle diverse, ma complementari strategie di integrazione e solidarietà, soprattutto nei confronti delle minoranze presenti in ciascun paese europeo.

 

L’evento è ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti. È consigliata la prenotazione.

                                                                      

Prospettive Mediterranee                                                                                                              Music Theatre International – M.Th.I.

promed@promediterranee.org  - www.promediterranee.org                                    info@mthi.it  - www.mthi.it - 3381515381

 

www.europarl.europa.eu/sakharov

 

PROGRAMMA

 

“Identità e Memoria”

 

DOMENICA 30 OTTOBRE 2011

PALAZZO DELLA CULTURA

Via del Portico di Ottavia, Roma

 

ORE 18:00

Riflessione Politico-Culturale

Identità, Memoria e Cittadinanza

 

Claudio Procaccia Direttore del Dipartimento di Cultura della Comunità Ebraica di Roma

Federico Rocca Consigliere Delegato del Sindaco ai Rapporti con le Istituzioni dell’Unione Europea

Gianni Pittella Vicepresidente del Parlamento Europeo

Roberta Angelilli Vicepresidente del Parlamento Europeo

Luca Aversano Docente di Storia della Musica – Università Roma Tre DAMS

 

moderatore

Enrico Molinaro Presidente Prospettive Mediterranee

 

Lancio del Premio SaKharov per la libertà di pensiero istituito dal Parlamento Europeo

 

 

ORE 19:30

Le Train de Youkali

 

drammaturgia di Annalisa Biancofiore

musiche di Kurt Weill

 

regia di Riccardo Cavallo

 

con

Lotte Lenya Raffaela Siniscalchi

Kurt Gerron Nicola D’Eramo

Charlotte Salomon Annalisa Biancofiore

al pianoforte Stefano De Meo

 

 

 

 

 

Music Theatre International - M.Th.I.

production and  consulting for the performing arts

organizzazione non-profit / not-for-profit organization

member of ITI, ISPA, CLE, La Rotta dei Fenici

via Metaponto 8, 00183 Rome, Italy

Ph. 0039 06 77203007

Fax 0039 06 2071832

Mobile 0039 3381515381

E-mail info@mthi.it  - mthi@pec.it

Internet www.mthi.it

 

logo2

 

P Before printing, think about the environment

Ai sensi del D.lgs. 196/2003 e successive modifiche e integrazioni, si precisa che le informazioni contenute nel presente messaggio, e negli eventuali allegati, sono riservate e per uso esclusivo del destinatario. Pertanto è vietata la copia, la diffusione e la rivelazione anche parziale dei dati in esso contenuti alle persone non autorizzate dal medesimo. Chiunque lo ricevesse per errore è pregato di restituirlo al mittente e di distruggerne il contenuto. Ai sensi dell’art. 7 del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003 in qualsiasi momento l’interessato può esercitare i suoi diritti in merito ad un eventuale trattamento non autorizzato.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl