Nina Senicar VS Ferrari

A volte si rischia di cadere sul banale, ripetendo frasi già sentite, magari svuotate del loro valore e "vive" soltanto come cliché.

Persone Giancarlo Fisichella, Nina Senicar
Luoghi Bologna, Tokyo
Organizzazioni Formula 1
Argomenti autoveicoli, commercio, economia, trasporti

08/dic/2011 10.33.20 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A volte si rischia di cadere sul banale, ripetendo frasi già sentite, magari svuotate del loro valore e “vive” soltanto come cliché. Tuttavia alcuni slogan mantengono negli anni la loro forza e sono perciò continuamente utilizzati dal mondo del marketing: uno di questi è l’accoppiata “donne & motori”.

Non ce ne vogliano le tante competenti signore e signorine che a vario titolo sono interessate a rombo dei motori di auto e moto; però il grande pubblico, specialmente quello meno dotato di conoscenze tecniche, quando si trova di fronte alla TV all’inizio di un gran premio predilige rivolgere lo sguardo verso le splendide miss che nei confronti di piloti o veicoli.

Il discorso si ripete anche nei grandi eventi promozionali e gli ultimi due appuntamenti di questo 2011 non fanno eccezione.

A Bologna, per l’inaugurazione ufficiale del Motor Show era presente una ferrari da formula uno guidata da Giancarlo Fisichella; ma la livrea della scintillante monoposto ha dovuto fare i conti con le curve di Nina Senicar!

Il discorso si è ripetuto uguale nei vari stand: i tantissimi visitatori avranno preferito concentrarsi sulla seduzione delle modelle o sul mix di tecnologia e sportività del nuovo grand cherokee targato chrysler? E gli appassionati accorsi per la 42 esima edizione del Salone di Tokyo saranno riusciti a non farsi distrarre dalle bellezze locali e ammirare così la nuova honda crv?

Il ricorso a questo tipo di accoppiate rischia a volte di rivelarsi controproducente, distogliendo l’attenzione dal prodotto che deve invece essere il protagonista principale della manifestazione.

Chi di certo non ha sbagliato la promozione in questi mesi è nissan, capace di raggiungere nel mese di ottobre il suo record di vendite nel mercato europeo grazie a vetture come la city car micra o al crossover nissan murano.

Il gradimento è confermato anche dal mercato delle auto di seconda mano; provate a cercare sui motori di ricerca del web parole come “nissan pathfinder usato”. Le caratteristiche di questo 4X4 della casa giapponese non temono rivali, nemmeno tra le miss!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl