CS Saveafriend

Pesaro, 13 giugno 2012 - Fine del mondo, scoperto come "salvarsi" Quattro giovani ragazzi marchigiani non hanno certo paura della fine del mondo, ma guardano al prossimo 21 dicembre con speranza e fiducia.

Persone Giovanni Falasconi, Stefano Baldeschi
Luoghi Pesaro
Argomenti gioielleria

13/giu/2012 21.55.01 G.Falasconi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Pesaro, 13 giugno 2012 - Fine del mondo, scoperto come “salvarsi”

Quattro giovani ragazzi marchigiani non hanno certo paura della fine del mondo, ma guardano al prossimo 21 dicembre con speranza e fiducia. La chiave del successo sta nell’indossare e regalare particolari braccialetti che ci “salveranno”.

Sul sito www.saveafriend.it è raccontato di un presunto contatto con una popolazione aliena, che spiega come affrontare al meglio la temuta data del 21.12.12. “Le persone sono spaventate da questa data perché hanno paura di rimanere sole, di non poter contare sull’aiuto dei propri amici. Noi abbiamo voluto trovare un modo per dimostrare questa solidarietà, uno strumento materiale per misurare l’altruismo!” spiega Stefano Baldeschi, uno dei quattro fondatori del sito.

Regalare questi colorati braccialetti rappresenterà quindi un gesto di amicizia (da qui il nome save-a-friend), che servirà ad esorcizzare la paura di una improbabile catastrofe. O semplicemente (visto l’accessibile prezzo di 3 Euro a bracciale) sarà solo la nuova tendenza giovanile dell’estate 2012…

Ufficio stampa: Giovanni Falasconi, giofala@alice.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl