Polpo alla Luciana / Polpo Affogato

24/set/2010 10.14.00 chiaramarina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 Allora ditemi se ho capito bene (sui miei parenti partenopei non posso contare... Caserta e' lontano dal mare ed il pesce non sanno nemmeno cosa sia) innanzitutto ho sono giunta alla conclusione che in realta' sono la stessa ricetta anche se qualcuno erroneamente intende per polpo affogato il polpo lesso, ma ho letto anche il contrario ossia lesso alla Luciana...vabbe' i casini sopratutto con le ricette canoniche ci sono sempre. (ho finalmente capito da dove deriva "alla Luciana".. dal rione di S.Lucia a Napoli... era ovvio ma non ci avevo pensato) E' divertente da Emiliana cimentarsi con la cucina tradizionale Campana...ma ho studiato!! ;-) Su preziosissimo suggerimento di Gennarino ho usato la pentola a pressione, infatti il quibus della ricetta se non vado errata e' la cottura "ermetica" quindi tradizionalmente pentola di coccio spago e carta oleata o magari anche un piatto con un peso sopra a coprire... ho letto anche di un cordone di pasta da pane messo a sigillare il coperchio della pentola (ovvio che mica si mangia,  serve.. a mo' di silicone). Ho preso e pulito (Guai a chi ride !!!!) dei polpetti e li ho messi con olio evo nella pentola assieme ad uno spicchio di aglio, peperoncino e pomodoro (a cubetti ma non vedrei male nemmeno la passata, voi che dite ??) ... ho coperto e messo sul fuoco... poi mi son defilata dalla cucina... saro' quasi ing chimico, e credo proprio sia per questo che  la pentola a pressione mi terrorizza un po'... non avete idea dei casini che combinano le alte pressioni nei recipienti chiusi... bbrrr...ho apettato poco piu' di una decina di minuti dal fischio (sono andata a sentimento, con i tempi, non ho molta esperienza di pentola a pressione) poi ho spento e lasciato che si raffreddasse da se'... ho appena aperto, un profumino delizioso e un sughetto bello denso, vado a tritare un po' di prezzemolo... non avevo messo sale perche' secondo me i polpi sono imprevedibili, trovi sia quello salato che quello insipido... qui ce ne voleva un pochetto che vado ad aggiungere. La prossima volta ci metto anche olive nere e capperetti, non saranno tradizionali ma presumo ci stiano benone... che ne dite ? La polentona si e' comportata a dovere ?  
   
 ricette secondi piatti 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl