Il ciambellone all'acqua

21/set/2010 12.32.00 chiaramarina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 Premesso che io come ciambellone non lo preparo mai, perche' ci vuole una tegliona che non ho, uso una teglia di diametro 32 senza buco, alta circa 7cm.  Stavolta ho usato il robot, è stato più veloce.  Mettere nel robot, nell'ordine: - 5 uova - 1/2kg di zucchero - la metà di 1/2 kg di farina - 200cc di acqua - 300cc di olio di semi (ho usato quello di vinacciolo - l'altra metà di farina unita a 1 bustina di lievito - la buccia grattugiata di 1 limone  Far amalgamare bene e versare nello stampo unto e infarinato. Infornare a forno già caldo, a 180 gradi, per circa 1 ora.  Siccome cresce molto, spostare la griglia del forno dal centro verso qualche posizione più in basso.  Non scurisce molto sulla superficie, ma si alza e tende a spaccarsi un po' quando cotto.  Sformare su una gratella e far raffreddare.  Ah, stavolta volevo provare una aggiunta di granella di zucchero da spargere sulla superficie un attimo prima di infornare.... beh... poi mi sono dimenticata e... sarà per la prossima volta ;-)  Ah numero due, ci ho due varianti interessanti che pero' non ho ancora provato. La prima è banale, buccia di arancia invece di buccia di limone, l'altra è la sostituzione della buccia di limone con un paio di cucchiaini di cannella in polvere o di zenzero in polvere.  
   
 ricette dolci 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl