La differenza fra l'aceto di vino naturale e quello artificiale

10/set/2010 12.43.00 chiaramarina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

   
   
  Esistono degli aceti non di vino? oh yes.  
 Esistono (p.es. degli aceti bianchi) che sono delle schifezze  contenenti acqua, acido acetico e un po'di aceto per dare il colore.   Allo stesso modo, la maggior parte degli aceti-aceti in commercio è  pastorizzata (argh) proprio per evitare il formarsi dell'ameboide in  questione, che non è "carino" a vedersi, secondo il reparto marketing.  Oltre all'aceto "bio" Slunga, segnalo che anche l'aceto di vino rosso  della coop è aceto "vero" e fa anche la sua bella madre.  last, but not least, devi avere un po'di cura nel vino che utilizzi: ti  consiglio di "regalare" all'acetiera i fondi delle bottiglie buone. Un  vino cattivo non potrà dare che un cattivo aceto. Un vino pessimo può  anche far marcire tutto.  
   
 Sponsored by mr cuoco 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl