Diritti Umani in ogni luogo

17/gen/2014 16.43.19 "Amici di L. Ron Hubbard" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
 Anche l’"Officina del Capello" di Dogana aderisce all’iniziativa che mira a 
 diffondere i 30 diritti umani.
 
 Continua la campagna informativa sui diritti umani nei negozi di Dogana!
 Già da questo fine settimana tutti i clienti del negozio l'Officina del Capello potranno 
 ritirare gratuitamente la copia dell’opuscolo Che cosa sono i Diritti Umani?che 
 i volontari “Amici di L. Ron Hubbard” del Dipartimento della Chiesa di 
 Scientology in collaborazione con i titolari della parrucchieria hanno deciso 
 di mettere a disposizione dei clienti. 
 
 Il fondatore della religione di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato che 
 “I diritti umani devono essere resi un fatto, non un sogno idealistico”.
 
 Diverse iniziative sono state attuate dai volontari per diffondere 
 maggiormente i diritti umani, come raccolta firme, creazione di nuovi gruppi 
 sostenitori dei diritti umani ecc. tutto ciò in varie città come Pesaro, 
 Urbino, Fossombrone, Ancona, Falconara, Senigallia, Ostra, per ciò che riguarda 
 le Marche, ma la campagna si sta svolgendo anche nelle restanti regioni.
 
 La campagna di Uniti per i Diritti Umani è incentrata sul premiato 
 documentario La Storia dei Diritti Umani, un film che spiega la storia, l’
 evoluzione e il valore dei diritti umani fondamentali che condividiamo. 
 
 Altri elementi della campagna includono una serie di 30 annunci di pubblica 
 utilità, uno per ognuno dei 30 diritti nella Dichiarazione Universale, e un 
 pacchetto per gli insegnanti per l’attuazione della campagna in scuole, 
 istituti professionali e università.
 
 Per portare la campagna su un piano internazionale, annunci sui giornali e 
 Internet dirigono le persone al sito web www.humanrights.com (in italiano 
 presso www.unitiperidirittiumani.it ), dove possono ottenere risposta alle loro 
 domande e ordinare o scaricare materiali.
  Attraverso al sito si può firmare la petizione; un’iniziativa che sta venendo 
 supportata da molte associazioni ed individui nell’ambito del progetto 
 umanitario internazionale “Gioventù per i Diritti Umani” che ha elaborato una 
 serie di strumenti didattico-educativi, imperniati sul testo della 
 Dichiarazione Universale dell’ONU del 1948, di cui si propone l’insegnamento 
 anche oltre l’ambito scolastico. Tali strumenti sono infatti utilizzati in 
 diversi contesti per i giovani e gli adulti, dallo sport alla musica, ispirando 
 nel mondo eventi di ogni genere e concerti pro-diritti umani.
 
 
 
 
 Per info:
 Aiudi Renata 335 7864031
 17 gennaio 2014

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl