I festeggiamenti per gli anni di Rosa Leone

02/feb/2014 04.08.54 Miss Italia 71a edizione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Ad una giornalista come Rosa Leone, direttore responsabile del quotidiano e TV GRE independent (www.greindependet.it – www.gretv.it), che pensa di organizzare un exclusive Party per festeggiare il suo compleanno, certamente non possono mancare le idee di dare allo stesso un titolo attirante. La simpatica e bella Rosa, certa della riuscita della sua festa, anche perchè direttamente da lei organizzata in prima persona , ha denominato l'evento “Lo spettacolo nello spettacolo”. Ad accorrere per formulare gli auguri, da vicino, alla festeggiata sono giunti, nonostante le pessime condizioni meteo, e per molti la lontana di provenienza, numerosi amici, colleghi ed artisti del mondo dello spettacolo che hanno voluto offrire, per allietare la serata, alcuni momenti di interpretazione di loro lavori.

 

Anche il locale che ha ospitato la serata era veramente carino ed originale, tipicamente catalano, creato da uno spagnolo che apprezzando il territorio sannitico, ha deciso di trasferirsi a Benevento realizzando il “Gaudì” a pochi passi dallo storico Arco di Traiano. Madrina e presentatrice della serata, nonché interprete di una performance dei sui successi ottenuti nel mondo con la canzone napoletana, è stata la cantante Anna Calemme e con lei è giunto anche il fotografo dei Vip Thomas Esposito. La scelta di Anna Calemme per la conduzione della serata, oltre che per la sua grande professionalità canora, è documentata anche dal fatto di altre note curriculum da lei possedute come: l'essere vincitrice della 5a ed. del Festival di Napoli Rete 4. l'essere Membro dell'Osservatorio Parlamentare Commissione Volontariato e Terzo settore e l'essere Ambasciatrice Umanista nel mondo.

 

Anna Calemme, dopo un breve saluto e ringraziamento, rivolto da Rosa Leone ai tanti invitati che affollavano il locale, e la sua esibizione da cantante post moderna che si inserisce nella più generale tendenza della World Music, ha voluto regalare alla nota giornalista un bellissimo quadro, a tema floreale, da lei dipinto mettendo in bella mostra anche la sua passione per la pittura alla quale si dedica con successo.

 

La kermesse augurale per la “Rosa” beneventana ha avuto un successo al di sopra d'ogni previsione, iniziata con un ricco aperitivo a base di tante sfizioserie della gastronomia spagnola ed ovviamente tanto prosciutto iberico D.o.p., accompagnato dalla tipica Sangria e certamente non poteva mancare una ricca Paella di pesce, si è prolungata fino alle prime ore del mattino tra degustazioni, oltre che di cibo, anche di spettacolo offerto dagli artisti presenti. Alla Calemme ha fatto seguito l'eccezionale ed apprezzatissima verve e simpatia di Enzo Guariglia conduttore, imitatore, showman in programmi RAI e Mediaset: “Domenica In”, “La sai l'ultima”, “I fatti vostri” ect., comico ufficiale delle selezioni di finali regionali del concorso Miss Italia; che, con il suo show-live e le tanto apprezzate imitazioni di noti personaggi, è riuscito a fare esplodere la gioia di tutti i presenti coinvolgendoli in balli, canti ed il solito trenino che, spontaneamente, si è sviluppato, nei due momenti di esibizione dell'artista.

 

Tanto brio è stato alternato da momenti di prosa interpretati da Peppe Barile scultore, pittore e attore di teatro e di cinema: “L’uomo in più” di Paolo Sorrentino, “I Borgia” di Antonio Hernandez, “Aida” con Luciano Pavarotti, fiction e programmi TV RAI e Mediaset: “Un posto al sole”, “La Squadra”, “Incantesimo”, ect., “Novecento” con Pippo Baudo, “Domenica In” con Mara Venier ect..

 

Uno stacco di sfilata, per ricevere auguri circolari, Rosa Leone se lo è concesso accompagnata da

 

Claudio Vitale Morales modello, attore protagonista di campagne pubblicitarie e di film splatter e d'azione girati nelle filippine: "Land of death", "Cannibal world", fiction TV RAI: “La Squadra” ect.;

 

Apprezzatissimo anche il momento di diversa musica che Anna Cefalo voce, arpa irlandese e nacchere, ha sviluppato con il suo gruppo Emian Pagan Folk specializzato in musica celtica e Nord Europa, partecipe a programmi Mediaset.

 

Dulcis in fundo a dedicare alcuni versi alla festeggiata è giunto l'attore napoletano Ernesto Mahieux, interprete in teatro di numerose sceneggiate e in cinematografia di numerosi film di gran successo: nel 2011 con il ruolo di un giornalista specializzato in alta moda nel film Sotto il vestito niente, l'ultima sfilata e nel 2012 in Squadra antimafia - Palermo oggi 4, serie tv su Canale 5, nella quale interpreta il ragioniere Parrini. Nel 2001 l'antieroe impersonato ne L'imbalsamatore, un tassidermista perverso, omosessuale, ossessivo e vicino alla camorra gli è valso un premio David di Donatello come miglior attore non protagonista. Infine Chiamami Salomè di Claudio Sestieri e l'ironia di ...e se domani con Luca e Paolo, fino al sodalizio artistico con Federico Zampaglione, gli è valso prima l'apparizione nel videoclip de I giorni migliori dei Tiromancino e poi il ruolo del portiere Carmine in Nero bifamiliare.

 

Fra i tanti personaggi presenti non poteva mancare, per l'affetto e stima che nutre per la collega soggetto della serata, il Consigliere nazionale dell'ordine dei giornalisti e Presidente Assostampa beneventana Giovanni Fuccio, con la consorte. Altro noto personaggio presente è stato il Cav. Giuseppe Di Napoli, giornalista e Past-President dell'Associazione Maîtres Ristoranti e Alberghi.

 

Il classico tagli della torta, il brindisi e l'apertura dei regali sono stati gli elementi finali di una giornata indimenticabile de “Lo spettacolo nello spettacolo”, ripresa dalle telecamere di GRE TV., che auguriamo a Rosa Leone di poter rivivere con tanta felicità e benessere per tanti anni ancora che accompagneranno la sua lunga vita.

 

Giuseppe De Girolamo

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl