Prevenzione e Sport!

24/giu/2014 16:23:56 Missione della Chiesa di Scientology della Romagna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


All'insegna del messaggio delle Nazioni Unite per il 26 giugno 2014 -
Giornata Internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga - "Sballati di salute, non di droga."
Corinaldo
 
 
 
 La droga non solo mette a repentaglio la salute, ma anche la capacità di 
 apprendere, il modo di fare e di pensare, la personalità e la consapevolezza 
 spirituale. Infatti, in seguito a un’indagine retrospettiva sugli effetti dell’
 uso dilagante di droga fra i giovani di New York, L. Ron Hubbard cominciò a 
 parlare di questa epidemia di sostanze stupefacenti come di un cataclisma 
 sociale devastante. In questo aveva ragione, se consideriamo le conseguenze 
 dell’età psichedelica fra cui il consumo dilagante di cocaina ed eroina e la 
 violenza che lo accompagna.
 
 Per controbattere questi effetti dannosi causati dalle droghe, domenica 22 
 giugno in occasione del torneo di Minivolley che si terrà a Corinaldo, i volontari del gruppo “Amici di 
 L. Ron Hubbard” metteranno a disposizione della comunità tutta la 
 serie degli opuscoli informativi di prevenzione alle droghe.
 
 Lo slogan è: crea una comunità libera dalle droghe, "Sballati di salute, non di droga."!
 
 Si continua ad inondare ogni dove con opuscoli, conferenze, annunci di 
 pubblica utilità e strumenti didattici rivolti sia ai giovani che agli adulti 
 usati da insegnanti, consulenti scolastici, specialisti sull’istruzione 
 antidroga e poliziotti in tutto il mondo.
 
 Questa gamma di strumenti comprende una serie di 14 opuscoli ricchi di fatti 
 che illustrano le droghe più comunemente abusate: marijuana, alcol, Ecstasy, 
 cocaina, crack, crystal meth, inalanti, eroina, LSD, farmaci prescritti, 
 antidolorifici e Ritalin.
 
 Tutti gli opuscoli sono scritti per la gioventù usando il loro stesso 
 linguaggio e includono testimonianze di coetanei.
 
 Più di 50 milioni di tali opuscoli sono stati distribuiti in tutto il mondo, 
 in 17 lingue fino ad oggi.
 
 Tutto questo viene fatto perché l’unica speranza che ci resta è l’
 informazione, un metodo non violento ma efficace che permette ai nostri giovani 
 di tracciare la loro strada facendo scegliere il percorso più sano e 
 costruttivo per il futuro!
 
 Il sito disponibile per qualsiasi informazione o contatto è: www.drugfreeworld.
 org oppure www.noalladroga.it 
 
 
 
 
 Per info:
 Aiudi Renata 335 7864031
 20 giugno 2014
  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl