clorofilla ff: in anteprima "Il rabdomante" di Fabrizio Cattani

clorofilla ff: in anteprima "Il rabdomante" di Fabrizio Cattani PER REDAZIONE SPETTACOLI Si invia con la presente comunicato sul film "Ilrabdomante" di Fabrizio Cattani presentato in anteprima domani,domenica 12 agosto, al Clorofilla film festival.

11/ago/2007 12.30.00 clorofilla film festival Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
PER REDAZIONE SPETTACOLI

Si invia con la presente comunicato sul film "Ilrabdomante" di Fabrizio Cattani presentato in anteprima domani,domenica 12 agosto, al Clorofilla film festival.

Si prega di dare la notizia.

Cordiali saluti,

simonetta grechi
clorofilla film festival
per comunicazioni: simonetta grechi 339.1201079
__________________________________________

Grosseto, 11 agosto 2007                                       Comunicato stampa

“IL RABDOMANTE” DI FABRIZIO CATTANI:
in anteprima al Clorofilla film festival
una commedia che parla del tema scottante
dell’acqua

Il regista presente al festival domenica 12 agosto nel Parco dellaMaremma
  La manifestazione si chiude il 18agosto

Una commedia per parlare deltema scottante dell’acqua. E’ “Il rabdomante” di Fabrizio Cattani,il film che affronta questi argomenti in programma al Clorofilla filmfestival nella giornata di domenica 12 agosto nell’ambito diFestambiente, in corso di svolgimento dal 9 agosto nel Parco dellaMaremma.

Si tratta di un film in anteprima,
in attesa di uscire conl’inizio della prossima stagione cinematografica, girato tra Matera e laprovincia di Bari dove, sullo sfondo di una terra assetata in cui lamalavita ha il controllo dell’acqua, due destini si incrociano. Unastoria forte e dolce, divertente e commovente. E’ quella di Harja eFelice- interpretati da Andrea Osvart e Pascal Zullino- due deboli che,uniti nella loro solitudine di ultimi, riusciranno a cambiare  iloro destini.
“In un universo arido, secco, violento,  ma altrettanto affascinantee incantevole dell’Italia del Sud - spiega Fabrizio Cattani - abbiamodeciso di muoverci e di seguire Felice, un personaggio che nonostanteimmerso nella polvere e nella violenza è rimasto un puro. Felice è undiverso, è un messia portatore di un dono: la rabdomanzia. Per questo èl’unico che è ancora in grado di capire la terra e l’acqua. Una personamite che ha la saggezza delle tradizioni ed al tempo stesso un perdenteche invece si ribellerà come fosse un elemento della natura, allebarbarie, alle violenze che germogliano intorno a lui perpetrate dalmalavitoso Ninì Cintanidd.”

L’opera di Cattani, assistente di Ferreri, Archibugi, Ozpetek, è statarealizzata attraverso una innovativa forma di produzione messa in atto daun altro regista, Eros Puglielli. Tutti coloro che lavorano allungometraggio in cambio del loro contributo finanziario, lavorativo oartistico, diventano proprietari di una quota di diritti del film. Ladifferenza fondamentale consiste soprattutto nell’eliminazione dellafigura del produttore, inteso quale proprietario unicodell’opera.

Alla proiezione di domenica 12 agosto sarà presente il registaFabrizio Cattani. Il Clorofilla prosegue fino al 18 agosto nel Parcodella Maremma con opere che rappresentano la nuova “linfa” del cinemaitaliano: lungometraggi, corti, documentari ma anche monologhi teatrali,presentazioni di libri e premi, tra cui un riconoscimento assegnato daJohnny Palomba, l’autore delle “Recinzioni” di Fandango.
Clorofilla è organizzato da Circolo Festambiente, Carme Arci-Comitato Provinciale Grosseto, Comunicazioni d’Essé, Gruppo TradizioniPopolari Galli Silvestro, Vincenzo Savelli-, Associazione Nickelodeon edin collaborazione con FestambienteSud.
Info: cinema@festambiente.it -sito internet:www.festambiente.it
Tel. 0564-48771 - Proiezioni ore 21.00
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl