mostra e letture animate alla SpA

23/apr/2008 11.10.00 SpA società per l'arte Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In occasione della 571° edizione della Fiera d’Aprile, l’Associazione Culturale la Porta Blv allestirà, presso la galleria SpA società per l’arte, una mostra di tavole e acquerelli della pittrice anglo-russa Irina Hale. L’evento espositivo, dal titolo Sognando Federico, si ispira alla omonima pubblicazione della Hale, recentemente presentata, tra gli altri, al Festival dei Piccoli lettori di Calmiera.
Il volume è un’opera sull'infanzia di Federico II che raccoglie le illustrazioni della pittrice - esposti in mostra - abile e poetica nel creare, con pezzi di stoffe multicolori ed acquerelli, mondi fantastici e ricostruzioni fedeli dei luoghi e dei personaggi cari al giovanissimo Puer Apuliae.
All’evento espositivo sarà affiancato un ciclo di incontri di lettura e animazione rivolti a lettori grandi e piccini…. Sognando Federico è infatti un progetto destinato ad intenditori d’arte, ma anche un viaggio affascinante per bambini e ragazzi.


La presentazione e le letture animate del libro Sognando Federico si terranno presso la galleria SpA società per l'arte mercoledì 23 e giovedì 24 aprile dalle 17 alle 19.
L’ingresso è gratuito, previa prenotazione.


Federico ha 14 anni.
Ora ha un volto che tutti possono guardare. Le forbici hanno fatto, di stoffe e tessuti, tappezzerie per le sue stanze, lussureggianti giardini palermitani in cui si aggira, sogna, gioca, soffre...
Il mio Federico è nato e, come Pinocchio, cammina...
Spero di averlo incontrato davvero, di aver parlato con la sua piccola anima, di aver detto le parole che lui avrebbe voluto dire quando, ancora piccino, già gli chiedevano di essere Re.
Irina Hale Sognando Federico

Irina Hale nasce a Londra da madre russa e padre irlandese. Studia arte presso la Bath Academy of Art nel Wiltshire. Si diploma in Pedagogia dell’Arte all’Università di Bristol. Prosegue il suo apprendistato artistico in Italia a Carrara, e in Austria presso la Sommer Accademy, dove insegnavano lo scultore Giacomo Manzù e il pittore Oskar Kokoska. Durante questo periodo le viene conferito il premio Città di Salisburgo per la sua produzione pittorica. La sua vita si svolge in seguito tra l’Italia e la Francia. In Italia si stabilisce nel 1970, scegliendo come dimora un trullo nelle campagne pugliesi; qui continua a creare dipinti, libri per l’infanzia, spettacoli e laboratori per bambini.

Galleria SpA società per l’arte
via Flavio D’Excelsis 22/24, nei pressi di Palazzo Ducale
23 aprile - 1° maggio 2008
11 - 13 / 18 - 21
T 0883 592847
www.societaperlarte.it
--
SpA - Società per l'Arte
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl