1° Mundialito di Cattolica - sabato 17 maggio, Stadio Calbi

1° Mundialito di Cattolica - sabato 17 maggio, Stadio Calbi Comunicaton°21 - 16 maggio 2008 L'A.C. Cattolica presenta: Il 1° Mundialito di Cattolica: 200 baby-calciatori in una grande festa di giochi e sport Sabato 17 maggio, ore 16 - Stadio Calbi Una concezione di sport divertente e formativa: è questa lascommessa del 1° Mundialito di Cattolica, iniziativa promossa dall'A.C.Cattolica destinata a tutti i bimbi nati nel biennio 1998-1999.

16/mag/2008 10.30.00 Creattiva Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Comunicaton°21  - 16 maggio 2008

 

L’A.C. Cattolica presenta:

 

Il 1° Mundialito di Cattolica:

200 baby-calciatori in una grande festa di giochi e sport

 

Sabato 17 maggio, ore 16 - Stadio Calbi

 

 

Una concezione di sport divertente e formativa: è questa lascommessa del 1° Mundialito di Cattolica, iniziativa promossa dall’A.C.Cattolica destinata a tutti i bimbi nati nel biennio 1998-1999. Circa duecento tra bambini e bambine delle zonelimitrofe, da Savignano sul Rubicone fino a Pesaro, si ritroveranno domani 17maggio alle ore 16 allo Stadio Calbi, per prendere parte a due ore di calcio,giochi e divertimento.

 

Lo stadio sarà diviso in otto settori: tre saranno quelli destinatialle partite di calcio vere e proprie, mentre gli altri cinque ospiterannogiochi e percorsi tecnici con finalità didattiche e formative. A turno, lebaby-squadre passeranno da una zona all’altra per sperimentare tutte le attivitàludiche, compresi alcuni match in cui però la vittoria sugli avversari nonattribuirà punti e non delineerà classifiche.

 

A conclusione della giornata, alleore 18 circa, tutti i piccoli partecipanti riceveranno un premio e si ritroveranno in mezzo al campoper festeggiare con un grande unico ballo. Il tutto per insegnare che lo sportpuò essere fin dall’infanzia un contesto di crescita globale dellapersona, uno strumento per l’educazione e per lo sviluppo delle capacitàdi apprendimento cooperativo. “Non ci saranno vincitori e vinti, come neiclassici tornei con classifica (peraltro vietati sotto l’età di diecianni) – dichiarano gli organizzatori– ma solo divertimento e sano gioco, attraverso cui i bambini imparano adivertirsi insieme e a rapportarsi l’un l’altro in modo appropriatoe naturale”.

 

Che un’istituzione sportivapossa avere un ruolo attivonell’educazione dei piùpiccoli e dei giovani lo ha già dimostrato il Cattolica Calcio nelnovembre scorso. Il direttivo della squadra rispose alla rissa avvenuta nelmatch juniores con il Low Ponte infliggendo ai ragazzi una punizione esemplare.I giovani giallorossi sono stati infatti coinvolti in un progetto divolontariato, nel quale hanno contribuito ad allestire la nuova mensa per isenza tetto e a prestare aiuto durante il servizio serale.                                                       

 

 

 

Ufficio dicomunicazione Cattolica calcio – Creattiva - Tel. 0541 709792 – Fax0541 708015

E-mail: creattiva@creattiva.info - www.creattiva.info

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl