Festival del mondo antico -Rimini 14 giugno

Festival del mondo antico -Rimini 14 giugno COMUNEDI RIMINI - PROVINCIA DI RIMINI ANTICO/PRESENTEX 2008 FESTIVAL DEL MONDO ANTICO Rimini e territorio, 12-13-14-15 giugno 2008 PROGRAMMADI SABATO 14 GIUGNO - Il problema dei rifiuti in una "Gomorra del Isecolo": simulazione di un processo romano.

13/giu/2008 10.49.00 Creattiva Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

      

COMUNEDI RIMINI – PROVINCIA DI RIMINI

 

ANTICO/PRESENTEX 2008

FESTIVAL DEL MONDO ANTICO

Rimini e territorio, 12·13·14·15 giugno 2008

 

PROGRAMMADI SABATO 14 GIUGNO

 

·       Il problema dei rifiuti in una “Gomorra del Isecolo”: simulazione di un processo romano.


·        BettanyHughes, fascinosa divulgatrice della BBC, presenterà il suo libro Elena di Troia. Dea, principessa, puttana.

 

 

Antico/Presente, Festival del mondo antico giunge alla sua terza giornata. Nel ricco programma checoinvolgerà Rimini e territorio sabato 14 giugno, spicca una ricostruzione digrande interesse, capace di suscitare l’attenzione intorno ad accadimentiantichi nei quali riecheggia la nostra contemporaneità. Alle ore 21.30, piazzaCavour a Rimini diventerà il forum in cui andrà in scena la simulazione di unprocesso penale romano del I secolo a.C.

 

Questa la vicenda: il cavaliere Sebazio è stato accusatodell’avvelenamento del socio Quinto Flacco, maturato in un clima diviolenze legato allo smaltimento dei rifiuti nella Suburra, il quartierepopolare di Roma. È un delitto di “ResNostra”, cui Flacco rifiutava di versare tangenti? O Sebazio èinnocente e non affiliato all’organizzazione come si proclama, e Flacco èmorto di un colpo apoplettico? Su questo caso, che sembra ambientato in una “Gomorra” del primo secolo,sarà la giuria popolare a pronunciarsi, decidendo se "absolvere" o"condemnare" l'imputato.

 

L’iniziativa, a cura di CNA.COM, è stata ideata da GiuseppeGiliberti, professore ordinario di Fondamenti del diritto europeo, eda Gianluca Sposito, avvocatodocente di Argomentazione giuridica e retorica forense presso laFacoltà di Giurisprudenza dell'Università di Urbino“Carlo Bo”. A presiedere la corte Antonio Ingroia,Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Palermo.Partecipano Paolo Gengarelli,Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Rimini, Giuseppe Giliberti, Gianluca Sposito, e Giorgio Tonelli, segretariodell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia-Romagna.

 

La regia è di ClaudiaDelucca, mentre le scenografie sono affidate ad Alice Annibali.Interpreti della rappresentazione saranno Francesco Tonti, MarcoMoretti, Giovanni Casadei e Simone Felici. In caso di maltempo,l’iniziativa avrà luogo presso il Teatro degli Atti di Rimini.

 

Dall’antica Roma a Troia. Nel pomeriggio, alle ore17.00, presso il Giardino del Lapidario del Museo della Città, è previstoinvece l’atteso appuntamento con BettanyHughes, storica, divulgatrice scientifica e noto personaggio deimedia britannici. L’”AlbertoAngela” della BBC presenterà il suo famoso libro Elena di Troia. Dea, principessa,puttana, pubblicato nel 2005 e tradotto in italiano per IlSaggiatore l’anno scorso. Un volume, l’unico presente inletteratura a concentrarsi in maniera specifica sulla figura di Elena, capacedi riscuotere in questi tre anni un’eco impressionante in diverse partidel mondo. A presentare l’incontro sarà Margherita Spinazzola.

 

Le opportunità offerte dalla terza giornata del Festivalnon finiscono qui.

Per la serie “ricostruzioni”,due sono gli appuntamenti da non perdere. Alle 16.30 Giovanni Brizzi, docente diStoria romana all'Università di Bologna, condurrà ilpubblico sui campi di battaglia che videro protagonista l’esercito greco,in L’esercitogreco: mentalità ed evoluzione. L’incontro avrà luogo aRimini presso la Cortedegli Agostiniani e sarà curato dall’Associazione di ricostruzionestorica e archeologica sperimentale Nike eThanatos.
 

Alle ore 18.30, presso l’Anfiteatro romano, ivisitatori potranno conoscere da vicino Gli opliti greci e l’artigianato dei Romani.Sono previste visite guidate e incontri con gli archeologi AlbertoSilvestri e Maria Cristina Vincenti. La situazione è stata curata dalleAssociazioni di ricostruzione storica e archeologia sperimentale Nike e Thanatose Legio XXX Ulpia Traiana Victrix.

 

Da non dimenticare, inoltre, il dialogo tra Maurizio Bettini, illustre filologoclassico e collaboratore de LaRepublica, e Marcel Detienne,storico belga e antropologo del mondo antico, in particolare greco.L’argomento del confronto sarà Noi, i Greci e gli Antichi e avrà luogo alle 18.30 aRimini, presso il Museo della città.

 

Per la sezione “Congedo di mezzanotte”, chedalla presente edizione chiude in bellezza la giornata del Festival, laDomus del chirurgo ospiterà, a partire dalle ora 24.00, “Al bar d’Eliodoro ovvero schedate voi lepiante, io gli umani”, una piécededicata agli ironici e raffinati epigrammi composti da Beppe Fenoglio sulmodello del grande poeta latino Marziale. Il progetto è di Simone Bruscia,organizzato dall’Associazione culturale Assalti al cuore, con lapartecipazione di Gabriele Pedullà (critico letterario) e Daniele Maggioli(cantautore).

 

 

Programma completo:antico.comune.rimini.it


Il festival è promosso dagli Assessoratialla Cultura del Comune e della Provincia di Rimini e organizzato dallaBiblioteca civica Gambalunga e dai Musei comunali di Rimini sotto l’altopatronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio della Commissionenazionale italiana per l’UNESCO, del Ministero per i beni e le attivitàculturali, del Ministero della pubblica istruzione, dell’Università eRicerca, della Regione Emilia-Romagna, del Polo scientifico-didattico di Riminidell’Università degli Studi di Bologna, della Società Italiana per laStoria della Medicina;in collaborazione con l’Istituto per i beniartistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna,  l’IstitutoSuperiore di Scienze Religiose di Rimini e l’Accademia Pascoliana.

Si avvale delcontributo dei programmi europei “euromuse.net” e “B.A.R.C.Anell’Adrias Kolpos”, della Camera di Commercio di Rimini, della CNARimini, di “Italia in miniatura”, della Società Unione di MutuoSoccorso della Repubblica  di San Marino e della Fondazione San Marino.Forniscono sostegno Legacoop, Inner Wheel Rimini e Riviera, Tipo-Lito La Pievedi Verucchio.

 

Ingresso gratuito, tranne ovediversamente indicato, e limitato alla disponibilità dei posti, ovvero dallanecessità di una prenotazione.

 

Segreteria del Festival: Settore Culturadel Comune di Rimini, tel. 0541 704308 – 704290.

Info: antico.comune.rimini.it.

 

Uffici stampa

 

Comune di Rimini

Tel.0541 704262 – Fax 0541 704411 – e-mail: ufficio.stampa@comune.rimini.it

Creattiva

Tel. 0541 709792 – fax 0541708015 – E-mail: creattiva@creattiva.infowww.creattiva.info.

Ref. Sara Marietti tel. 3398807636


SONODISPONIBILI IMMAGINI AD ALTA RISOLUZIONE

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl