Festival del mondo antico Rimini 15 giugno

Festival del mondo antico Rimini 15 giugno COMUNE DI RIMINI - PROVINCIA DI RIMINI ANTICO/PRESENTE X 2008 FESTIVAL DEL MONDO ANTICO Rimini e territorio, 12-13-14-15 giugno 2008 PROGRAMMA DI DOMENICA 15 GIUGNO ALBERTO ANGELA "PER LE STRADE DELLA CITTA' ROMANA" Domenica 15 giugno si svolgerà a Rimini e territorio l'ultima giornata di Antico/Presente - Festival del mondo antico.

14/giu/2008 10.49.00 Creattiva Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNE DI RIMINI - PROVINCIA DI RIMINI

 

ANTICO/PRESENTE X 2008

FESTIVAL DEL MONDO ANTICO

Rimini e territorio, 12·13·14·15 giugno 2008

 

PROGRAMMA DI DOMENICA 15 GIUGNO

 

ALBERTO ANGELA "PER LE STRADE DELLA CITTA' ROMANA"

 

Domenica 15 giugno si svolgerà a Rimini e territorio l'ultima giornata di Antico/Presente - Festival del mondo antico. Il calendario delle iniziative partirà, come di consueto, alle 9.30 del mattino per terminare ben oltre la mezzanotte. Tanti i protagonisti che si alterneranno nelle diverse location che animano il cuore antico di Rimini e dintorni. Per il programma dettagliato rimandiamo al sito antico.comune.rimini.it.

 

Qui indichiamo solo alcune tra le 36 iniziative della giornata. Alle 10.30 la Sala della Cineteca della Biblioteca Gambalunga di Rimini ospiterà "l'approfondimento" "Mondo antico e contemporaneità nel turismo: Spagna e Italia a confronto". Interverranno Patrizia Battimani, Guido Candela, Roberta Morelli, Donatella Strangio, Pietro A. Valentini, Maria Velasco. L'evento è realizzato in collaborazione con il Laboratorio TourTLES della Scuola Superiore di Scienze Turistiche.

 

Le associazioni di ricostruzione storica e archeologica "Nike e Thanatos" e "Legio XXX Ulpia Traiana Victrix" consentiranno al pubblico di vedere coi propri occhi e rivivere le esperienze legate agli antichi "opliti greci" e "all'artigianato dei Romani". Alberto Silvestri e Maria Cristina Vincenti condurranno attente visite guidate all'interno dell'Anfiteatro romano di Rimini alle ore 10.30, 12.00 e 16.00.

 

Alle 11.00 presso il Museo della Città (Sala del Giudizio) Marcello Di Bella presenterà il testo di Luciano Canfora Filologia e libertà. La più eversiva delle discipline, l'indipendenza di pensiero e il diritto alla verità, Mondadori, 2008. Sarà presente l'autore.

 

Interessante possibilità di confronto quella offerta dalle "mostre per l'antico". Al Museo della città di Rimini (Sala Cavalieri, ore 11.30) sarà presentata "Otium. L'arte di vivere nelle domus romane di età imperiale", l'esposizione allestita a Ravenna (Chiesa di San Nicolò) fino al 5 ottobre. Mentre l'introduzione di  "Agli dei Mani. Da una necropoli di Augusta Pretoria. Aspetti del rituale funerario", realizzata ad Aosta, al Museo archeologico regionale fino al 15 giugno 2009, si svolgerà presso il Museo della Città, Sala del Cenacolo, alle ore 17.30.

 

I più piccoli potranno intrattenersi con la fantasiosa lettura di "Fiabe al Museo", a cura di Cristina Sedioli (Domus "del chirurgo", ore 16.30).

 

"Il papiro di Artemidoro" (geografo vissuto tra il II e I secolo a.C.) è una novità assoluta in quanto assieme al testo appare la più antica carta geografica del mondo classico rappresentante la Spagna romana. Per la prima volta inoltre lo stesso papiro reca un "bestiario", un campionario da mostrare ai clienti. Sul tema dibatteranno Luciano Canfora (è considerato uno dei maggiori antichisti europei. Professore di filologia classica presso l'Università di Bari), Cinzia Dal Maso (giornalista, scrive tra gli altri per Repubblica e il Sole 24 Ore) e Franco Farinelli (docente presso l'Università di Bologna, presidente del corso di laurea magistrale in Geografia e Processi territoriali). Il "dialogo" si svolgerà presso la corte degli Agostiniani (Rimini) alle 16.30.

 

Per la serie "Commenti magistrali" sarà Alberto Angela (un felice ritorno al Festival) ad animare Piazza Cavour alle 21.30. Il noto volto RAI, autore di programmi televisivi e di testi di divulgazione scientifica, proporrà il tema "Per le strade della città romana". Voci ritmi e suoni della città rivivranno nelle parole di Angela (che dopo la laurea in Scienze naturali all'Università di Roma ha completato la formazione universitaria negli Stati Uniti, ad Harvard, alla Columbia University, all'UCLA), aprendo squarci su aspetti quotidiani della romanità. Sotto i riflettori è la vita pubblica pulsante e frenetica delle strade e delle piazze, con le molteplici attività economiche e politiche ma anche con spazi per il tempo libero, fra terme, teatro e anfiteatro.

 

Chiuderanno i "Commenti magistrali" Stefano Medas e Rossana Valenti (lui è archeologo subacqueo e navale, insegna Storia della navigazione antica all'Università di Bologna; lei insegna Letteratura latina presso l'Università "Federico II" di Napoli), alle 24.00 presso il Museo degli Sguardi di Rimini. "Il cielo degli antichi" sarà il suggestivo tema trattato. Dalle costellazioni visibili a metà giugno nel cielo riminese, tra cui spicca il Carro dell'Orsa Maggiore, al racconto della bellissima Callisto, tramutata in orso dalla gelosa Giunone… Testi a cura di Francesco Puccio e Rossana Valenti. Voci recitanti I Kalokagathoi.

 

Sempre alle 24.00, per l'ultimo "Congedo di mezzanotte" presso la Domus del chirurgo, sarà di scena "La marcia dei solitari. Voci antiche e presenti", una "traversata nel pensiero" di Carmelo Bene e un incontro con autori a lui cari (Schopenhauer, Nietzsche, Kierkegaard, Bachmann, Arendt), composta e recitata da Isabella Bordoni. Paesaggi sonori di Andrea Felli; al pianoforte Yutaka Nishimura. Una produzione di Farmhouse Centro di ricerca sonora, IB_progetto per le Arti, Istituto Musicale Pareggiato "G. Lettimi".

 

Programma completo:

antico.comune.rimini.it


Il festival è promosso dagli Assessorati alla Cultura del Comune e della Provincia di Rimini e organizzato dalla Biblioteca civica Gambalunga e dai Musei comunali di Rimini sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio della Commissione nazionale italiana per l'UNESCO, del Ministero per i beni e le attività culturali, del Ministero della pubblica istruzione, dell'Università e Ricerca, della Regione Emilia-Romagna, del Polo scientifico-didattico di Rimini dell'Università degli Studi di Bologna, della Società Italiana per la Storia della Medicina;in collaborazione con l'Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna,  l'Istituto Superiore di Scienze Religiose di Rimini e l'Accademia Pascoliana.

Si avvale del contributo dei programmi europei "euromuse.net" e "B.A.R.C.A nell'Adrias Kolpos", della Camera di Commercio di Rimini, della CNA Rimini, di "Italia in miniatura", della Società Unione di Mutuo Soccorso della Repubblica  di San Marino e della Fondazione San Marino. Forniscono sostegno Legacoop, Inner Wheel Rimini e Riviera, Tipo-Lito La Pieve di Verucchio.

 

Ingresso gratuito, tranne ove diversamente indicato, e limitato alla disponibilità dei posti, ovvero dalla necessità di una prenotazione.

 

Segreteria del Festival: Settore Cultura del Comune di Rimini, tel. 0541 704308 - 704290.

Info: antico.comune.rimini.it.

 SONO DISPONIBILI IMMAGINI AD ALTA RISOLUZIONE

 

Uffici stampa

 

Comune di Rimini

Tel. 0541 704262 - Fax 0541 704411 - e-mail: ufficio.stampa@comune.rimini.it

 

Creattiva

Tel. 0541 709792 - fax 0541 708015 - E-mail: creattiva@creattiva.info - www.creattiva.info.

Resp. Sara Marietti tel. 339 8807636

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl