Talamello in festa (PU) omaggio al pittore Gualtieri

Talamello in festa (PU) omaggio al pittore Gualtieri COMUNE DITALAMELLO (Pesaro-Urbino) MUSEO-PINACOTECA GUALTIERI LO SPLENDORE DEL REALE MERCOLEDÌ 2 LUGLIO 2008, ore 20.30 Museo Gualtieri, Talamello (PU): Gualtieri: 50 anni di pittura a Talamello Lo splendore del reale 1958-2008 La rassegna"Talamello in festa" si apre con un omaggio al pittoreitalo-francese Fernando Gualtieri e al Museo che racchiude mezzo secolo dellasua arte.

27/giu/2008 11.20.00 Creattiva Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNE DITALAMELLO (Pesaro-Urbino)

 

MUSEO–PINACOTECA GUALTIERI

LO SPLENDORE DEL REALE

 

 

MERCOLEDÌ 2 LUGLIO 2008, ore 20.30

Museo Gualtieri, Talamello (PU):

 

Gualtieri: 50 anni di pittura a Talamello

Lo splendore del reale 1958-2008

 

La rassegna“Talamello in festa” si apre con un omaggio al pittoreitalo-francese Fernando Gualtieri e al Museo che racchiude mezzo secolo dellasua arte.

 

 

Non ci poteva essere inizio migliore per la rassegnaestiva “Talamello in festa”,che a partire dal 2 luglio animerà il borgo marchigiano neimesi estivi. La cittadina feltresca infatti rende omaggio a Fernando Gualtieri, cittadino onorario nonchéartista di fama internazionale che con il borgo intrattiene un legame antico eprofondo. Mercoledì 2 luglio, apartire dalle ore 20.30, il museo che porta il suo nome sarà il teatro di unintenso momento che celebrerà i cinquant’annidello “splendore del reale”,come i critici amano definire l’arte del pittore. Il piccolo ma preziosoMuseo-pinacoteca Gualtieri (allestito a partire dal 2000 e inauguratoufficialmente nel 2002), infatti, racchiude al suo interno oltre 40 opere,rappresentanti di mezzo secolo di pittura: 1958-2008.

 

La serata dedicata proprio a “Gualtieri: 50 anni di pittura a Talamello. Losplendore del reale 1958-2008”,si aprirà con i saluti di Rolando Rossi,Sindaco di Talamello, prenderanno poi la parola alcune delle persone che meglioconoscono la poetica di Gualtieri e i suoi segreti: Yvette Gualtieri (poetessa e moglie del pittore nonché autricedella “biografia in seconda persona” Gualtieri mon amour), EleonoraBairati (docente di storia dell’arte contemporanea all’Universitàdi Macerata) e Amedeo Montemaggi (giornalistache più volte si è occupato di Gualtieri). Sarà presente anche lo stessoartista Fernando Gualtieri.

 

Alle 21.30, la festaproseguirà fuori dal Museo e precisamente in piazza Garibaldi, dove verràconsegnato un riconoscimento agli “amici” del Museo Gualtieri ecioè a coloro che da sempre lo hanno sostenuto.

 

A seguire, interventomusicale dei PentangosQuintet, con straordinarie musiche e balli argentini. E chissàche non siano proprio le affascinanti terre argentine, dove forse Gualtieriintraprenderà il prossimo viaggio, a diventare soggetto dei futuri dipinti dell’artista.

 

Gualtieri continua tuttora a dipingere. In questesettimane è particolarmente forte il legameche lo unisce alla Romagna e a Talamello, paese natale dei nonni edella madre. L’artista infatti è al lavoro su di una natura morta moltoparticolare: accanto ai fiori infatti spiccano, in una grande insalatierain vetro, le amate fave di romagna. Trale raffigurazioni più significative da questo punto di vista, possiamoricordare anche i dipinti in cui viene ritratto il borgo marchigiano:“L’Ambra di Talamello”, “La nonna Caterina”,oppure ancora “Rimini di Notte”, recentemente data in prestitoall’ambasciatore d’Italia a San Marino, e “Rimini digiorno”, che ritrae Piazza Cavour alla luce del sole. Talamello ha dunque un cittadino onorario speciale, che haportato la sua arte da Pechino a Tokyo, da Calgary a Venezia, conservando pursempre una forte passione per questo angolo di Italia, che considera casa suaallo stesso modo di Parigi.

 

La rassegna di musica e spettacoli“Talamello in festa” proseguiràpoi nei mesi di luglio e agosto con una programmazione varia e di qualità.  

 

 

Programma della serata:

 

Gualtieri: 50 anni di pittura a Talamello

Lo splendore del reale 1958-2008

 

MERCOLEDI’ 2 LUGLIO ‘08

Ore 20,30

Museo Gualtieri – Talamello

 

Saluti autorità

 

Intervengono

Yvette Lichtenberg Gualtieri,  moglie di Fernando

Eleonora Bairati (Università Macerata)

Amedeo Montemaggi (giornalista)

Sarà presente il pittore Fernando Gualtieri

 

Ore 21,30 - Piazza Garibaldi –Talamello

consegna riconoscimento agli"amici" del Museo

a seguire

PENTANGOS QUINTET in concerto / Musiche e balli argentini

 

 

IN ALLEGATO L’INVITO PER LA SERATA

 

 

SONO DISPONIBILI IMMAGINI

 

 

Il Museo è apertotutti i giorni (esclusi il lunedì e martedì), dalle ore 10.30 alle 12.30 edalle 15.30 alle 19.00.

 

Per informazioni:

Museo Gualteri, via Saffi, Talamello (PU)

0541 922893

www.comune.talamello.pu.it – museo.gualtieri@comune.talamello.pu.it

Comune di Talamello: tel. 0541 922036 – Fax 0541920736

 

 

Ufficio stampa Creattiva

Tel. 0541 709792 – fax 0541 708015 e-mail creattiva@creattiva.info - www.creattiva.info

Ref. Sara Marietti tel. 339 8807636

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl