Progetto Tanzania: raccolti oltre 2mila euro alla cena di solidarietà della Coop. Legnaia

01/dic/2008 13.28.02 Cooperativa Agricola Legnaia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Comunicato stampa

PROGETTO TANZANIA, RACCOLTI PIÙ DI 2 MILA EURO

CON LA CENA DI SOLIDARIETÀ DELLA COOP. LEGNAIA

   

 

 

 

La cena di solidarietà organizzata dalla Cooperativa Agricola di Legnaia, a sostegno del Progetto Tanzania, ha permesso di raccogliere 2.260 euro. Un contributo ulteriore a favore dell’iniziativa promossa dalla stessa Cooperativa, in collaborazione con le onlus Pangea di Scandicci e Amici dei Missionari del Preziosissimo sangue, con la Facoltà di Agraria dell’Università di Firenze e con l’Università di Parma, per sostenere le strutture missionarie del Villaggio della Speranza di Dodoma e dell’ospedale di Itigi che operano nel martoriato paese africano.

“Alla cena – spiega David Bocciolini, presidente della Cooperativa Agricola di Legnaia – hanno partecipato 105 persone, con un incasso netto di 1718 euro, grazie anche alla collaborazione del personale, presente volontariamente, di fornitori e soci che hanno messo a disposizione gratuitamente gran parte dei prodotti. A questo si devono aggiungere 542 euro di ulteriori donazioni raccolte durante la serata. La cifra sarà interamente devoluta a sostegno delle sperimentazioni agricole in corso nella struttura dell’Ospedale di Itigi, per favorirne l’autosufficienza alimentare. Siamo molto soddisfatti di come è andata l’iniziativa, per la bella risposta di amici e soci”.

Progetto Tanzania

Con il Progetto Tanzania, la Cooperativa Agricola di Legnaia si è impegnata anche a destinare l’uno per mille del suo fatturato, circa 30 mila euro annui, alla Villaggio della Speranza di Dodoma,  impegnato nella prevenzione, cura e sostegno sociale per i bambini orfani affetti da Aids o figli di genitori malati, e all’ospedale di Itigi, unico vero presidio medico in una zona estremamente disagiata, e questa cifra potrà essere incrementata da quei soci e ‘Amici di Legnaia’ che vorranno mettere a disposizione dell’iniziativa una parte dei punti fedeltà e degli sconti ottenuti facendo acquisti nei negozi della Cooperativa.

 

Firenze, 1° dicembre 2008

 

 

L’Ufficio Stampa

349/2133482

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl