Comunicato stampa spettacolo "Femme Fatale:La Divina Marchesa Casati" - FutuRoma

29/mag/2009 00.39.07 Music Theatre International Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Music Theatre International

Production & Consulting for the Performing Arts

Associazione culturale / non-profit organisation

COMUNICATO STAMPA

Sabato 6 giugno 2009 - ore 21.00

Roma, Villino Casati , via Piemonte 51- Ingresso libero

 

Femme Fatale: La Divina Marchesa Casati … musa del Futurismo

Omaggio teatrale alla vita e alla figura della Marchesa Luisa Casati Stampa

Spettacolo di chiusura del FutuRoma - “Notte dei Musei

 

Drammaturgia di Paola Sarcina

Musiche di Fauré, Marenco, Puccini, Ravel, Satie, Tosti

 

con

Luisa Casati/Coré – Carla Cassola

Gabriele D’Annunzio/Ariel  - Federico Cesarini

soprano/voce narrante – Margherita Pace

pianista – Antonio Sorgi

danzatori – Stefania Toscano, Sebastiano Andrea Meli

coreografie – Stefania Toscano

Disegno luci Giorgio Rossi

Mise-en-espace Lydia Biondi

Il 6 giugno 2009 alle ore 21.00, presso quella che fu la splendida dimora romana della Marchesa Luisa Casati Stampa (il Villino Casati, in via Piemonte 51) e ora sede del Medio Credito Centrale, sarà rappresentato “Femme Fatale: la Divina Marchesa Casati… Musa del Futurismo”, spettacolo che si inserisce quale momento conclusivo della “Notte dei Musei” nell’ambito degli eventi promossi dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma, Dipartimento IV, e Zètema Progetto Cultura,  per le celebrazioni del centenario del Futurismo.

Una azione scenico-musicale-coreografica su testo originale di Paola Sarcina, per la regia di Lydia Biondi che, attraverso recitazione, musica e danza, vuol essere un veloce percorso nelle epoche in cui la Marchesa  visse; una pennellata, un sapore, una breve immagine, verbale, sonora, visiva, di questa figura femminile detestabile e affascinante; narrando le sue vicende stravaganti, fino al suo  precipitare nell’abisso della misera.

Nel ruolo della Marchesa Casati Carla Cassola, affiancata da Federico Cesarini che interpreta Gabriele D’Annunzio. Nel cast ancora il soprano Margherita Pace, il pianista Antonio Sorgi, i danzatori Sebastiano Andrea Meli e Stefania Toscano, che cura anche le coreografie.

Il progetto, ideato e a cura di Sabrina Filacchioni, è stato prodotto dalla Music Theatre International-MTI e realizzato in collaborazione con UniCredit MedioCredito Centrale di Roma che, per l’occasione, apre la propria sede alla performance e offre una visita guidata gratuita al Villino Casati dalle 19.00 alle 21.00.

“La Marchesa Luisa Casati, è stata personaggio estremamente teatrale; teatrale nella interpretazione della vita e in particolare della propria vita, che ha vissuto come fosse costantemente di fronte a un immenso pubblico acclamante. Una diva, una femme fatale, che ha divorato soprattutto se stessa e l’immenso patrimonio che la sorte le aveva, poco oculatamente, donato. Carattere bizzarro, egocentrico, megalomane attirava attorno se uomini di grande levatura intellettuale e artistica; stretto fu il suo rapporto anche con il movimento futurista e la passionale amicizia con D’Annunzio. Ma infine è stata lei a soccombere come una falena accecata dalla luce”. (Lydia Biondi)

Luisa Casati Stampa(1881-1957), definita da Marinetti “la più grande futurista del mondo” e ribattezzata da Gabriele D’Annunzio Coré, come la divina fanciulla rapita da Plutone, amò vivere in modo trasgressivo e anticonformista. Decisa ad essere “un’opera d’arte vivente”, si abbigliava in maniera provocatoria, con pitoni veri intorno al collo, il viso imbiancato, i grandi occhi verdi bistrati di nero, i capelli rosso fuoco e passeggiava con leopardi dai collari tempestati di diamanti. Fu una delle donne più ritratte del ’900 da pittori, fotografi e scultori come Paul-César Helleu, Boldini, Martini, Beaton, Carrà, Balla, Depero, Epstein, Man Ray e frequentò celebri artisti e intellettuali tra i quali Marinetti, Kerouac, Beaton, Nijinsky, Isadora Duncan, Casella, Rubinstein, Puccini, Picasso.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria

Cell. 338.1515381 – Email: comunicazione@mthi.it

 

Una produzione Music Theatre International –www.mthi.it

in collaborazione con  UniCredit MedioCredito Centrale, Roma

con il patrocinio di  Italian Women World-IWW

si ringrazia Scot D. Ryersson e M. Orlando Yaccarino Casati Archives - www.marchesacasati.com

Crediti per le immagini – 1) G. Boldini “Ritratto della marchesa Casati”, Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna. Su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; 2) Villino Casati, immagine di proprietà Unicredit Medio Credito Centrale

 

Ilva Tavani

_________________________________

Music Theatre International - MTI

Production & consulting for the performing arts

member of ITI and ISPA

via Metaponto 8 - 00183 Roma - Italy

phone 0039 06 77203007

fax 0039 06 2071832

mobile 0039 347 5054553

email: info@mthi.it

Website: www.mthi.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl