Rimedi naturali per un seno tonico e giovane

RIMEDI NATURALI PER IL SENO Rassodare la pelle - Preparare un infuso con 30 g di serpollino, 30 g di timo e 20 g di rosmarino.

06/ott/2009 16.26.48 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

By Iarturo

By Iarturo

Il seno è considerato una delle parti più importanti del corpo femminile. Simbolo di fecondità e sensualità, il seno femminile è sempre stato oggetto di attenzioni particolari a causa del suo essere fragile e bisognoso di cure mirate, per rimanere sodo e tonico. Il seno (o mammella) è composto principalmente da adipe, tessuto connettivo e tessuto ghiandolare che ne determinano la dimensione, la forma e la consistenza. Il seno è privo di muscolatura propria ed i suoi unici sostegni sono i pochi legamenti che lo saldano al busto, i piccoli muscoli che circondano i dotti lattiferi e lo strato di tessuto cutaneo che lo riveste. Le gravidanze, la forza di gravità, le diete ripetute, gli sbalzi ormonali, l’invecchiamento cutaneo sono i fattori che contribuiscono all’invecchiamento del seno e alla sua perdita di tonicità. Per combattere questi nemici si può intervenire anche con accorgimenti alternativi alla chirurgia estetica, da molti considerata troppo invasiva e non priva di rischi.

RIMEDI NATURALI PER IL SENO

  • Rassodare la pelle – Preparare un infuso con 30 g di serpollino, 30 g di timo e 20 g di rosmarino. Quando si è raffreddato, filtralo ed applicalo sui seni lasciandolo in posa 10-15 minuti. Poi risciacqua con un  getto di acqua fredda.
  • Pelli secche – Mescolate un tuorlo d’uovo con tre cucchiaini di olio di oliva fino ad ottenere un composto omogeneo. Applicalo sul seno con un leggero massaggio evitando però il capezzolo e dopo circa 30 minuti sciacqua con acqua fredda.
  • Idratare ed ammorbidire la pelle – massaggiare i seni con olio d’avocado (rigenerante è perfetto per le pelli delicate), olio di argan (rallenta l’invecchiamento cutaneo) o olio di jojoba (nutre la pelle in profondità). Il movimento deve essere sempre dall’esterno verso l’interno, intorno ai capezzoli. Si possono anche mischiare tutti e tre in quantità uguali.
  • Rivitalizzare e tonificare – Preparate un composto con due cucchiaini di rum e due cucchiaini di succo di limone. Applicatelo sul seno con un leggero massaggio, evitando accuratamente il capezzolo.
  • Stimolante e vitalizzante – Termina la doccia con un getto di acqua fredda sul seno. Il movimento deve essere rotatorio, sempre dall’esterno all’interno passando da un seno all’altro con un movimento a 8. Una delle caratteristiche dell’acqua fredda è quella di fungere da vasocostrittore e quindi di stimolare la microcircolazione sanguigna.
  • Energetico e rassodante – Immergete un reggiseno in acqua di rose e mettetelo in freezer per circa un’ora. Passato questo lasso di tempo toglietelo dal freezer ed indossatelo per un qualche minuto.
  • Seno in allattamento – Fai dei cataplasmi (impasti) di foglie e fiori di aneto dopo averli fatti bollire in acqua.

Nel prossimo articolo vi spiegherò alcuni esercizi da fare per avere un seno tonico e sempre giovane.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl