Il cacciavite giusto

Il cacciavite giusto Ilcacciavite giusto strumenti per smontare la sofferenza Venerdì 30 Ottobre ore 20.45 c/o Centro Natura, Via degli Albari 6 conferenza pubblica a INGRESSO LIBERO Dalla cassetta degli utensili interiori possiamo trovare quelli in grado di smontare i meccanismi più dannosi presenti dentro di noi, avviando così la nostra trasformazione. â€oeLo studio del buddhismo â€" ha scritto un grande Lama - non à un’arida occupazione intellettuale, oppure una scettica analisi di una dottrina religiosa o filosofica.

28/ott/2009 16.07.26 Centro Studi Cenresig Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ilcacciavite giusto

strumenti per smontare la sofferenza


Venerdì 30 Ottobre ore 20.45

c/o Centro Natura, Via degli Albari 6

conferenza pubblica a INGRESSO LIBERO

 

Dalla cassetta degli utensili interiori possiamo trovare quelli in grado di smontare i meccanismi più dannosi presenti dentro di noi, avviando così la nostra trasformazione.

“Lo studio del buddhismo – ha scritto un grande Lama - non è un’arida occupazione intellettuale, oppure una scettica analisi di una dottrina religiosa o filosofica. Al contrario, quando studiate il Dharma e imparate a meditare, VOI siete il principale soggetto di studio; siete principalmente interessati alla vostra mente, alla vostra autentica natura.â€

 

Quanti collegamenti si possono andare a creare tra la dimensione buddhista e quella della relazione d’ascolto, tipica del Counseling? Se lo chiedono il lama tibetano GHESCE TENZIN TENPHEL e GIORGIO TROTTER, Counselor del Mindfulness Counseling che da un anno porta avanti un’attività volontaria di ascolto e di aiuto.

 

Ghesce Tenzin Tenphel

Ha conseguito il titolo accademico di Ghesce Lharampa (il più alto riconoscimento negli studi classici delle università monastiche tibetane) presso l'università buddhista di Sera-je. Ha poi proseguito gli studi nel collegio tantrico del Ghiuto. Dalla metà di gennaio 1998 ha affiancato Ghesce Ciampa Ghiatso nel Masters Program (programma per il conseguimento del titolo di Ghesce) dell'Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia, recandosi periodicamente nei vari centri FPMT per insegnare sia i Sutra che i Tantra. E' molto apprezzato per la chiarezza e la precisione del suo insegnamento. Dal Gennaio 2008 è insegnante del nuovo Masters Program, in svolgimento a Pomaia.

 

Giorgio Trotter

E’ nato nel 1954. Si occupa di gestione e sviluppo delle Risorse Umane sia del punto di vista aziendale che dal punto di vista sindacale. Ha iniziato il suo percorso di consapevolezza e di indagine interiore nel 2000. Avvicinatosi al Buddhismo a seguito dell’incontro con Vincenzo Tallarico, ha frequentato con continuità l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia seguendo corsi e insegnamenti di vari Maestri Tibetani. Nel 2004 si è iscritto alla scuola di Counseling della MINDFULNESS e ha completato la formazione con il tirocinio presso il Centro Studi Cenresig di Bologna durante la stagione 2007-08. Da allora gestisce, come volontario, uno sportello di Counseling presso il Centro.

 

Il Mindfulness Counseling integra la meditazione e la prospettiva buddhista con i più recenti approcci occidentali alla Psicologia Umanistica, per sviluppare le qualità fondamentali dell’uomo e aiutare le persone ad aiutarsi. Si caratterizza come un processo centrato sull'ascolto attivo empatico e sul completo rispetto della soggettività dell'esperienza al fine di promuovere lo sviluppo di una matura ed autentica capacità di relazionarsi con se stessi e con l'altro da sé.

 

L’incontro si inserisce nel periodo di riflessione che il Centro Studi Cenresig sta organizzando in vari luoghi e con diverse modalità nella città di Bologna tra fine ottobre e fine novembre. Oltre alla conferenza al Centro Natura, vi ricordiamo:

 

Ø      Sino al 6 Novembre mostra fotografica di M. Rebeschini: "I cieli sopra Bologna. Momenti di vita religiosa nella città del terzo millennio" Fino al 6 Novembre. C/o Centro Natura, Via degli Albari 6

 

Ø      31 Ottobre ore 15.00 e 1 Novembre ore 10.30 c/o Centro Cenresig, Via Meucci 4: “Ego e relazioni interpersonaliâ€. Il lama tibetano GHESCE TENZIN TENPHEL illustrerà le dinamiche relative ai rapporti interpersonali dando consigli dal punto di vista Buddhista.

 

Ø      il 13 Novembre ore 21.00 c/o la Sala Silentium di Vicolo Bolognetti “Il Pane Quotidiano: la spiritualità come alimento di ogni giornoâ€: incontro interreligioso con il lama tibetano GHESCE LOBSANG TENKYONG e DON STEFANO OTTANI, parroco della chiesa di San Bartolomeo.

 

Ø      Il 14 e 15 Novembre c/o Centro Cenresig, Via Meucci 4 “I 4 pensieri incommensurabiliâ€. Il lama tibetano Ghesce Lobsang Tenkyong illustrerà la meditazione su Amore, Compassione, Gioia ed Equanimità.

 

Ø      da venerdì 20 a domenica 22 Novembre l’esperta artista olandese Carmen Mensink condurrà il workshop per principianti: “Meditazione e disegno. Sviluppare l'arte della concentrazione eseguendo le thangka tibetaneâ€. C/o Centro Natura, Via degli Albari 6 – sala D.

 

Ø      27- 28- 29 Novembre “Tesori di Luceâ€. Eccezionale esposizione a Bologna delle perle-reliquie dei Buddha presso la Sala Silentium in Vicolo Bolognetti, 2 – Bologna
INGRESSO LIBERO. Venerdì 27 cerimonia di apertura ore 18.00 – 20.00; sabato e domenica visita libera ore 10.00 – 19.00.

 

Contatti:
Centro Studi Cenresig di Bologna
tel Maddalena: 347/2461157
www.cenresig.org

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl