CAMERA DI COMMERCIO DI RIMINI - "ESPORTARE IN INDIA", domani il seminario gratuito

25/giu/2007 13.00.00 UNICA srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato Stampa

Rimini, 25 giugno 2007

 

Seminario Gratuito

Esportare in India: le strategie commerciali

per vincere sul mercato

Martedì 26 giugno - dalle 9.00 alle 13.00

Sala Convegni, Via Sigismondo 28 - Camera di Commercio di Rimini

 

La Camera di Commercio di Rimini assieme ad Unioncamere Emilia-Romagna, IFOA, Sprint-er e Unicredit Banca d’Impresa, nell’ambito di un progetto per favorire l’internazionalizzazione delle imprese sul mercato indiano, ha organizzato il seminario “Esportare in India: le strategie commerciali per vincere sul mercato”. L’evento avrà luogo martedì 26 giugno 2007 presso la Camera di Commercio di Rimini a partire dalle ore 9.15.

 

Le aziende che hanno aderito all’iniziativa fanno riferimento ai più diversi settori, fra i quali: agroalimentare, arredamento, componenti per ascensori, illuminotecnica, gioielli in argento, sistemi di spillatura.

 

Dopo il saluto del Segretario Generale della Camera di Commercio di Rimini, Maurizio Temeroli, che coordinerà i lavori, interverranno: Sergio Sgambato, Segretario generale della Camera di Commercio Italiana in India, sul tema “Il quadro macroeconomico e le prospettive di business dell’India”; Fabio Soleri, Direttore di Agré International India, sugli “Approfondimenti sui settori trainanti nelle importazioni indiane”; Fulcio Casavecchia, Coordinatore Specialisti Estero UniCredit Banca d'Impresa, sul tema “Le forme societarie, i regimi fiscali e il sistema bancario indiano”; Ruben Sacerdoti, Regione Emilia-Romagna - Servizio Sprint-ER, sul tema “I programmi promozionali  e gli incentivi finanziari per le imprese esportatrici in India”; Ugo Girardi, Segretario Generale Unioncamere Emilia-Romagna, sul tema “Le iniziative promozionali del sistema camerale per il mercato indiano”.

 

NOTIZIE ECONOMICHE SULL’INDIA

È il secondo Paese più popoloso (1,2 miliardi) e il decimo Paese più industrializzato. Vanta la 4ª economia mondiale (su base PPP). Il PIL ammonta a 515 mld di Euro (2005-06) ed è cresciuto del 10% nel 2006-07 (previsione) e dell’8% negli ultimi 4 anni.

 

L’Italia si colloca all’undicesimo posto per gli Investimenti Diretti Esteri (IDE) in India con solo l’1,42% del totale. Il commercio con l’Italia rappresenta solo il 3% degli interscambi commerciali indiani, con un salto del +20% nell’interscambio commerciale tra i due paesi nel 2006.

 

Il Prodotto interno lordo indiano (+8,4 nell’ultimo semestre) è composto da: 19.9% agricoltura, 19.3% industria, 60.7% servizi. Principali settori degli investimenti esteri verso il paese: Elettronica (compreso computer software), Trasporti, Servizi, Telecomunicazioni, Combustibili, Chimica, Agro-industriale,  Farmaceutica, Cemento, Industri Metallurgica. Principali settori degli  investimenti italiani verso il paese: meccanico, agro-industriale, automobilistico, tessile. Principali settori degli investimenti all’estero del paese: IT, tessile, meccanico, alberghiero, automobilistico. Opportunità commerciali si svilupperanno nei settori delle Nuove tecnologie.

 

Punti di forza dell’economia indiana sono: forza lavoro qualificata e contestuale basso costo del lavoro; elevata competenza nelle nuove tecnologie; lingua inglese correttamente utilizzata; forte senso dell’imprenditorialità; India è la più grande democrazia al mondo. Una Costituzione secolare garantisce giustizia, equità e libertà.

 

Ufficio Stampa

Riccardo Belotti/UNICA srl.

Tel. 347.6529770

ufficiostampa@unica.sm

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl