Inaugurato il “Parco Incantato” nel Comune di Tramonti

Alla manifestazione hanno partecipato Sua Eccellenza Monsignor Orazio Soricelli -Vescovo Diocesi Amalfi/Cava dè Tirreni; il Dr. Antonio Giordano, Sindaco di Tramonti; la prof.ssa Luisa Patrizia Milo - Dirigente Scolastica dell'Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Tramonti; il Dr. Claudio Romano - Presidente della Cooperativa Sociale GEA; la Dr.ssa Antonietta Mansi - Assistente Sociale del Centro Socio-Polifunzionale per disabili Girasole di Tramonti gestito dalla Coop.

15/dic/2010 11.59.17 salerno trading Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Piano di Zona Ambito S3 informa che è stato inaugurato il “Parco Incantato” della frazione Corsano nel Comune di Tramonti, allestito a tema natalizio con l’utilizzo di materiali da riciclo. Alla manifestazione hanno partecipato Sua Eccellenza Monsignor Orazio Soricelli -Vescovo Diocesi Amalfi/Cava dè Tirreni; il Dr. Antonio Giordano,  Sindaco di Tramonti; la prof.ssa Luisa Patrizia Milo – Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli di Tramonti; il Dr. Claudio Romano – Presidente della Cooperativa Sociale GEA; la Dr.ssa Antonietta Mansi – Assistente Sociale del Centro Socio-Polifunzionale per disabili Girasole di Tramonti gestito dalla Coop. GEA;oltre a numerosi rappresentanti Istituzionali dei comuni di Ravello, Atrani, Scala, Maiori e Minori.

L’iniziativa è stata realizzata dalla Cooperativa Sociale GEA e dal Centro Socio-Polifunzionale Girasole,finanziato con risorse del Piano di Zona e dei comuni della Costiera amalfitana, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Tramonti e con le amministrazioni locali.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di realizzare allestimenti a tema con l’utilizzo di materiali da riciclo, infatti il parco è stato allestito a tema natalizio, attraverso l’utilizzo semplicemente di plastica e alluminio. Il Centro Girasole, che accoglie diversamente abili provenienti dai vari comuni della Costiera Amalfitana, da tempo ormai dedica molta attenzione al tema dell’ambiente, nello specifico al riciclaggio, cercando alternative per il riutilizzo di materiali di vario genere.

Tale esperienza, che rappresenta il primo passo verso una vera e propria specializzazione degli operatori della Cooperativa GEA, del Centro Girasole e dei diversamente abili che partecipano alle attività, nell’allestire spazi su temi specifici, risponde ad un triplice obiettivo: ridurre il fenomeno dello stigma attraverso la visibilità per l’intero territorio di quelli che sono i risultati delle attività realizzate all’interno del centro, cercando di coinvolgere la collettività agevolando in tal modo il fenomeno dell’integrazione; favorire la nascita e la diffusione del senso civico e dell’importanza del riciclaggio per aiutare il patrimonio ambiente che è dote di tutti; permettere ai diversamente abili partecipanti alle attività l’acquisizione di conoscenze e competenze utili a favorire una specializzazione facilmente utilizzabile anche per un collocamento mirato sul mercato del lavoro.  

L’intero Istituto Comprensivo, grazie alla disponibilità della Dirigente Scolastica, ha partecipato all’accensione delle luci del parco, insieme alla numerosa parteciapzione di quanti, curiosi e non solo, caldamente hanno partecipato all’evento. Il Parco è visitabile tutti i gironi, dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl