Resoconto seminario: " I Sistemi Turistici Locali"

17/mag/2011 16.50.31 consorzio città flegrea imprese turistiche Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Si è svolto a Marano di Napoli, nella suggestiva cornice dell’Hotel Garden Rose (www.gardenrose.it) il Seminario: “I Sistemi Turistici Locali” voluto ed organizzato dall’ufficio di promozione e sviluppo territoriale del comune di Marano “Terra Mater et Magistra”.

Il seminario, inserito in un ricco calendario di eventi culturali dal 5 maggio al 5 giugno, ha avuto come tema centrale l’analisi delle peculiarità e delle potenzialità turistiche dell’area flegrea con l’obiettivo di delineare possibili linee di intervento per la crescita di un settore che può rivelarsi strategico per lo sviluppo economico ed occupazionale dell’intera area.

Aperto dai saluti del sindaco di Marano, Salvatore Perrotta, il seminario ha visto il susseguirsi di interventi di relatori qualificati e prestigiosi ed ha rappresentato un importante momento di incontro e confronto tra differenti attori pubblici e privati.

Il Dott. F. Taglialatela, responsabile dell’Ufficio “Terra Mater et Magistra”, nonché moderatore del seminario, ha ribadito l’appartenenza del comune di Marano all’ara flegrea per posizione geografica, caratteristiche morfologiche e retaggio storico culturale, ed ha illustrato i risultati raggiunti dall’ufficio nell’azione di promozione turistica della città, risultati testimoniati, tra l’altro, dalla realizzazione di tour tematici legati alla preziosa risorsa del tufo flegreo, attualmente in programma sul territorio maranese.

I rappresentanti dell’Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli, la Dott.ssa Bianco e il Dott. Buonaiuto, hanno invece portato la loro testimonianza della vivacità culturale dell’associazionismo flegreo le cui iniziative sono state raccolte e promosse dall’Azienda in un unico calendario eventi; è stata inoltre ribadita l’esigenza per il territorio flegreo di una continua implementazione dei servizi al turista primo tra tutti il servizio informativo.

Intervenuto anche il prof. Luigi Arionte, ricercatore storico ed esperto di vulcanologia, nonché preside dell’IPSAR Lucio Petronio di Pozzuoli, ha delineato un’analisi minuziosa sulle risorse e le caratteristiche proprie dell’area flegrea, sottolineando come un connubio di tante ricchezze storiche, archeologiche, naturalistiche, paesaggistiche e gastronomiche, opportunamente integrate e valorizzate, potrebbe rappresentare un importante fattore di  attrazione di flussi turistici mondiali. Le risorse flegree però attualmente si presentano frammentate, poco valorizzate, anzi troppo spesso mortificate e lasciate al degrado.

Il seminario ha rappresentato anche l’occasione per un confronto con esponenti politici come l’Onorevole Iacolare, vicepresidente del consiglio regionale della Campania, che ha portato i saluti del consiglio regionale, e l’Assessore al Turismo ed ai Beni Culturali regione Campania Giuseppe De Mita. Quest’ultimo ha illustrato le strategie di sviluppo turistico auspicabili per l’area Flegrea, in particolare, differentemente dalle strategie adottate in passato, l’assessore ha sottolineato la necessità di far precedere qualsiasi azione di promozione e intervento sull’offerta e sul territorio da uno studio approfondito delle motivazioni della domanda e sui servizi che il territorio può offrire al turista-viaggiatore; solo comprendendo appieno le motivazione di scelta del turista, infatti, gli attori potranno essere in grado di programmare e realizzare interventi puntuali ed efficaci sull’offerta che si traducano in una reale crescita della permanenza media dei flussi turistici che attualmente attraversano l’area flegrea e la Campania senza però lasciare ricchezza.

Il seminario si è concluso con l’auspicio dei presenti a rafforzare la rete delle relazioni, senza pregiudizi, tra tutti gli attori pubblici e privati presenti nel territorio flegreo ciò perché senza una reale comunicazione e messa in “rete” di idee, risorse e progetti, cogliere le opportunità di sviluppo è molto difficile.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl