Comunicato Stampa - Gran Galà della Danza 2011: Ospiti internazionali per i 25 anni di attività artistica di Tony Martin. Angela Melillo presenta la kermesse

24/mag/2011 10.22.11 tizianaadolescente Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Con cortese preghiera di diffusione.
Cordiali Saluti, Tiziana Adolescente
 
Comunicato Stampa

 

Gran Galà della Danza 2011

Ospiti internazionali per i 25 anni di attività artistica di Tony Martin

Angela Melillo presenta la kermesse

 

Si terrà sabato 28 maggio 2011, alle ore 20.00, presso il Teatro delle Rose in via delle Rose a Piano di Sorrento (Na), la 25a edizione del Gran Galà di Danza del CID - Centro Internazionale Danze “Giuliana Penzi”. Un evento importantissimo per il Direttore Artistico Tony Martin, che festeggia in questa edizione il 25° Anniversario di carriera artistica alla guida del circuito di formazione professionale che dirige dal 1986, e che raggruppa 13 scuole di danza della Campania, Calabria, Puglia, Umbria e Abruzzo.

 

Ospiti della serata importanti esponenti del mondo internazionale della Danza e del Balletto: Sergey Usanov, Direttore della Federazione Mondiale Concorsi Danza e Vice Presidente Unione Mondiale Coreografi; Guido Ricci, Vice Direttore Generale Federazione Internazionale Concorsi Danza e Consulente Relazioni Internazionali A.N.D.; Margherita Parrilla, Direttore Accademia Nazionale Danza di Roma; Oleksi Bessmertni, Coreografo e Direttore Tanz Olymp di Berlino; Nilay Yesiltepe Gungor, Direttore Artistico Instanbul Ballet e Nicolae Vieru, Insegnante, Maestro e Coreografo.

 

Angela Melillo sarà la conduttrice della serata. Un graditissimo “ritorno”, in realtà, quello della biondissima show girl ed ex-donna del Bagaglino, che ripropone il lungo connubio artistico e professionale con l’Artista stabiese.

 

Tre i quadri coreografici che si sviluppano durante la serata e rappresentano la carriera di Tony nelle sue tappe fondamentali:

Danza Classica, che fa riferimento ai primi anni, dal diploma conseguito al Teatro di Danza dell’Opera di Roma alla consacrazione con la laurea all’Accademia Nazionale di Danza di Roma.

Napoletana, che ripercorre la lunga produzione televisiva partenopea, dove Tony è protagonista come ballerino, coreografo e showman, in numerose edizioni di programmi Rai e Mediaset.

My Dream, il momento saliente dello spettacolo e il più caro all’Artista, quando sarà presentato per la prima volta il Musical, scritto appositamente per l’evento, che narra dell’artista, del maestro, dell’uomo, del bambino. Un’autobiografia danzante in cui Tony si mette “completamente a nudo”  in tutte le cose, finanche nel suo rapporto stretto e intimo con la Fede.

 

Tre tappe fondamentali che raccontano il prima, il durante e il momento attuale dell’Artista che, con il suo gruppo di ballo, il Tony Martin Ballet di Castellammare di Stabia, ha vinto per due volte consecutive, nel 2010 e nel 2011, una medaglia di bronzo al Tanz Olymp, il prestigioso Festival Internazionale della Danza di Berlino. Una evoluzione nella formazione professionale dunque, che porta alla ribalta e propone un modello di artista a 360°: il ballerino - cantante automaticamente attore, perché:  “uno studio profondo della danza e del canto comportano espressione, e dove c’è espressione c’è recitazione”. Un concetto innovativo efficacemente trasferito nei programmi di formazione del circuito “Giuliana Penzi”, che ha suscitato l’attenzione e la curiosità nello scenario internazionale del Balletto.

 

<<Il vero evento è che sono 25 anni di lavoro, di sudore e di fatica insieme ai miei collaboratori e agli allievi, 25 anni in cui abbiamo perseguito insieme  una sola finalità, essere noi stessi e regalare emozioni al pubblico>> ha dichiarato Tony Martin.

 

Castellammare di Stabia, 24 maggio 2011

 

ufficio stampa

Tiziana Adolescente

cell. 338/5811282

tiziana.adolescente@gmail.com

https://tizianaadolescente.wordpress.com

 

 

 

 

 

 

 

Antonio di Martino, in arte TONY MARTIN, è nato a Castellammare di Stabia (Na) il 13 settembre 1970. Coreografo, ballerino, presentatore, showman ed organizzatore eventi è Artista a 360°.  Considerato da Alberto Testa, noto storico e critico di danza, una delle poche rivelazioni del secolo scorso, si è formato con i maestri dell’Opera di Roma e dell’Accademia Nazionale di Danza con Giuliana Penzi e la scuola di Renato Greco. Si è specializzato nella danza classica, moderna, jazz, folklore, carattere e musical. Dopo l’esordio televisivo del 1984 nello spettacolo delle sorelle Kessler, ha iniziato la sua escalation nel mondo televisivo diventando primo ballerino di spettacoli Rai e Mediaset. Nell’impressionante curriculum dell’Artista, troviamo trasmissioni come “Napoli Prima e Dopo” (ed. 1988, 1998, 1999, 2000, 2001 e 2002), “Cronaca in Diretta” e “La Vita in Diretta”. Direttore artistico, ballerino e direttore di crociera sulla “Achille Lauro” ha prodotto balletti anche per le navi del Gruppo MSC Rapsody, Melody, Simphony e Monterey. Ha danzato “Meditango”, una coreografia creata appositamente per lui da Maria Teresa Del Medico, autrice-coreografa, oggi direttrice de “la Renato Greco Dance Studio”, scuola di riferimento, da oltre trent’anni, per la formazione professionale della danza e la specializzazione nel mondo dello spettacolo. Per il teatro ha realizzato decine di opere e musical tra cui “West Side Story” e “Il Fantasma dell’Opera”. Innumerevoli e preziosissime le collaborazioni con importanti personaggi dello spettacolo come Mara Venier, Gabriella Carlucci, Maria Grazia Cucinotta, Enzo Paolo Turchi, Carmen Russo, Tullio De Piscopo, Pamela Prati e Angela Melillo. Per il piccolo schermo ha presentato, sul circuito televisivo cinque stelle, due serie di trasmissioni: “Come nascono le stelle” e “Odeon Varietà”. Nel 2001 è stato protagonista della fiction televisiva “Diario di bordo” e  nel 2003 ha fatto parte della grande famiglia di “Domenica In” e “Casa Rai 1”,  approdando nello stesso anno anche a Rete 4 con “Il Festival di Napoli”. Laureato presso l’ Accademia Nazionale di Danza di Roma (AND - Istituto di Alta Cultura riconosciuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca), dal 1986 è Direttore Artistico del C.I.D., “Centro Internazionale Danze Giuliana Penzi”, che raggruppa 13 scuole di danza della Campania, Calabria, Puglia, Umbria e Abruzzo. Con l’ “ASTER BALLET” di Castellammare di Stabia (NA) è stato in tournée in America nel 1988 e con il “TONY MARTIN BALLET” è stato premiato, nel 2010 e nel 2011, al Festival Internazionale della Danza di Berlino, con l’Award di bronzo. Ospite con il suo spettacolo presso il Casinò di Barcellona, e poi a Nova Corica, Kraniska Gora, Ibiza, Russia, si è esibito al Casinò di Dubrovinich in Croazia come vedette internazionale. Prezioso collaboratore del Direttore dell’AND di Roma Margherita Parrilla, dal 2008 partecipa ad importanti competizioni internazionali di balletto tra cui quelle di Pechino, Mosca, Instambul, Varna, Berlino e il Premio Roma. Nel 1996 ha ricevuto l’alto riconoscimento del “Premio Positano” come “Showman, Organizzatore Teatrale e Rivisitatore di Musical”.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl