Consegna attestati Corso di Lingua

08/lug/2011 10.49.19 salerno trading Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Si è svolta nei giorni scorsi, a Cava de’Tirreni  ed Amalfi, la consegna degli  attestati di partecipazione ai Corsi di lingua e cultura italiana per cittadini stranieri presso il Palazzo di Città di Cava de'Tirreni e la sede dei servizi del Piano di Zona S3 nel  Comune costiero, presso l’istituto Comprensivo.

A presenziare alla consegna il consigliere comunale cavese delegato alle Politiche Giovanili Clelia Ferrara ed il sindaco del comune di Amalfi Alfonso Del Pizzo.

Il corso è organizzato dal Piano di Zona, attraverso il Servizio di Orientamento Immigrati, in collaborazione con il CTP (Centro Territoriale Permanente) per l'Educazione degli Adulti istituito presso la Scuola Media Genovesi di Nocera Inferiore.

I cittadini stranieri che hanno frequentato un corso di lingua italiana presso i CTP, conseguendo un titolo che attesta il raggiungimento di un livello di conoscenza non inferiore al livello A2, così come approvato dal Consiglio d'Europa, sono esentati dalla partecipazione ai test del ministero, previsti per il rilascio del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo (ex Carta di soggiorno).

Il CTP ha stipulato con il Piano di Zona un protocollo d'intesa grazie al quale sono stati realizzati due corsi di lingua italiana per stranieri di livello elementare e intermedio nel comune di Cava de'Tirreni, curati proprio da un'insegnante del centro, Angela Riccio. Il CTP ha rilasciato un attestato anche ai partecipanti del corso che si è tenuto ad Amalfi, grazie al contributo volontario di un'insegnante del posto, Berenice Carbone. Alla consegna degli attestati ad Amalfi, insieme con il primo cittadino Del Pizzo, ha partecipato Alberto Alfieri, già consigliere delegato alla Politiche Sociali. Il sindaco Del Pizzo ha ribadito la volontà dell’Amministrazione comunale di proseguire e potenziare gli strumenti di accoglienza già messi in atto attraverso il Piano di Zona. A conclusione della cerimonia l’Amministrazione comunale ha offerto un buffet e le partecipanti hanno ricambiato donando un omaggio floreale e piccoli angioletti in ceramica.

A seguire i partecipanti hanno visitato gli Arsenali della Repubblica di Amalfi, unico cantiere mediovale navale esistente in Italia, e la mostra in allestimento “La Marineria- e la cantieristica in legno della Penisola Sorrentina”. L’iniziativa ha riscosso il vivo apprezzamento dei corsisti che hanno avuto modo di conoscere aspetti storici e culturali della gloriosa repubblica marinara.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl