Villa Literno - Giornata Ecologica, ripulito il corso Vittorio Emanuele

18/ott/2011 13.25.57 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNE DI VILLA LITERNO

PROVINCIA DI CASERTA

Ufficio del Sindaco


COMUNICATO STAMPA

18/10/2011

 

Giornata Ecologica, ripulito il corso Vittorio Emanuele
L'assessore Tammaro Diana: auspichiamo la stessa collaborazione nella raccolta differenziata

Anziché lamentarsi per l'emergenza rifiuti, a Villa Literno un gruppo di volenterosi cittadini si organizza per ripulire il proprio paese. E' nata così, quasi per scommessa, la Giornata Ecologica, giunta al secondo appuntamento, che ha interessato domenica mattina il corso Vittorio Emanuele III. La strada è stata ripulita da erbacce e cartacce da cima a fondo. Plauso dall'amministrazione comunale, che ha patrocinato l'iniziativa: "Questi nostri valorosi concittadini sono da esempio per tutti noi - ha dichiarato l'assessore all'Ambiente Tammaro Diana - e meritano una stretta di mano virtuale da parte di tutti i liternesi; ora auspichiamo che la stessa unità di intenti ci sia nella raccolta differenziata".

Dopo i primi entusiasmanti risultati (a settembre si era arrivati al 60%) c'è stata una leggera flessione: nella seconda settimana di ottobre la quota di differenziata si è attestata al 50%. Comunque un ottimo risultato, ma in leggero calo rispetto ai giorni precedenti. L'appello dell'amministrazione comunale va soprattutto ai locali pubblici, invitati a prestare maggiore attenzione alla divisione della parte umida dal resto dei rifiuti: i gestori di ristoranti e pizzerie devono abituarsi a ripulire piatti e pentole in contenitori esclusivamente dedicati alla parte umida, che deve contenere avanzi di cibo e scarti di cucina. L'Umido viene ritirato nei giorni dispari - lunedì, mercoledì e venerdì - il multimateriale (bottiglie e contenitori in plastica e alluminio) il giovedì, mentre carta e cartoni il mercoledì (il venerdì per gli esercizi commerciali). Le buste andranno depositate la sera precedente il giorno di raccolta (gli operai passeranno la mattina molto presto) preferibilmente all'interno di un contenitore di plastica o appese a mezza altezza con un gancio, per evitare che possano diventare preda dei cani randagi.

Plastica, vetro, carta, batterie, ingombranti e rifiuti elettronici (dai computer ai cellulari) devono essere consegnati presso l'Isola Ecologica, aperta tutte le mattine fino alle 13 e di pomeriggio il martedì e il giovedì. Tutto il materiale che non può essere differenziato e che non può essere portato all'Isola Ecologica costituisce il cosiddetto "secco indifferenziato" e va conferito il martedì e il sabato, utilizzando le normali buste dell'immondizia.

Ma bisognerà stare attenti a ridurre al minimo il quantitativo di materiale che finisce nell'indifferenziato perché è soprattutto su tale quota che sarà conteggiata la Tarsu. Il concetto è: più si differenzia, meno si paga. Ecco perché conviene a tutti fare la Raccolta Differenziata con la massima attenzione.

L'addetto stampa
 
 P RIFLETTI PRIMA DI STAMPARE, PENSA ALLA SALUTE DEL PIANETA
Non stampare questa e-mail se non è necessario (e, se proprio devi, utilizza carta riciclata)
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl