REINVIO CON FOTO: Villa Literno - Ginnastica per anziani - inaugurazione progetto "Vecchio... a me?"

25/ott/2011 18.13.53 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNE DI VILLA LITERNO
PROVINCIA DI CASERTA


Ufficio del Sindaco

 
COMUNICATO STAMPA
DEL 25 OTTOBRE 2011
(reinvio con integrazioni e foto)

 
 Ginnastica per anziani a Villa Literno,
riparte il progetto "Vecchio... a me?"

 
Presentato nella tensostruttura di via Carducci, presso la locale Scuola Media, la nuova edizione del progetto di educazione fisica e ginnastica dolce per anziani "Vecchio... a me?", finanziato dal Comune di Villa Literno. All'incontro è intervenuto anche il Sindaco Nicola Tamburrino e l'assessore alle Politiche Sociali Nicola Griffo, che hanno ringraziato i promotori - Pina Griffo e Angelo Zagaria - e i tanti partecipanti convenuti per sottoporre la propria adesione.
 
Al progetto possono aderire i cittadini liternesi che hanno già compiuto 60 anni. La domanda, in distribuzione presso il Comune di Villa Literno (ufficio Cultura, primo piano ex caserma, di fronte all'ascensore, resp. Alfonso Bonavolontà), dovrà essere riconsegnata nella tensostruttura lunedì 30 ottobre, ore 16, quando ci sarà un nuovo incontro con gli organizzatori. Bisogna consegnare anche un certificato medico che attesti l'idoneità fisica all'attività ed un contributo di 30 euro, per l'acquisto del materia e del kit. Per ogni ulteriore informazione ci si può rivolgere presso l'ufficio competente.
 
"Essere qui oggi, ad inaugurare un nuovo anno di attività per gli anziani, è già di per sè un grandissimo risultato - ha detto il Sindaco Tamburrino - non solo perché il progetto "Vecchio a me" si distingue come uno dei più positivi del nostro territorio, ma perché, con i gravi problemi economici che ha il Comune di Villa Literno, stavamo correndo il rischio di dover rinunciare all'iniziativa. Invece, siccome riteniamo un servizio essenziale prenderci cura dei nostri anziani, abbiamo ritenuto, come amministrazione, magari tirare la cinghia in altri settori, ma non privare voi tutti di questa opportunità, che è ormai diventata una piacevole tradizione per la nostra comunità. Proprio per le difficoltà economiche, per la prima volta chiediamo un piccolo contributo economico anche ai partecipanti: sono sicuro che non sarà un peso, considerando che in cambio avrete la possibilità di godere di un servizio innovativo, che non ha eguali nei Comuni vicini".
 
Sulla stessa lunghezza d'onda l'assessore Griffo: "L'iniziativa ha una doppia ricaduta positiva, in termini di salute pubblica e di spinta alla socializzazione, nei confronti di una fascia d'età troppo spesso considerata d'impaccio, nella società moderna, ma che invece ha tanto da dare. Le persone che fanno ginnastica sono molto più giovani della loro età anagrafica".
 
L'addetto stampa
 
 P RIFLETTI PRIMA DI STAMPARE, PENSA ALLA SALUTE DEL PIANETA
Non stampare questa e-mail se non è necessario (e, se proprio devi, utilizza carta riciclata)
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl