Villa Literno - Condono tributario e piano triennale, accordo fra maggioranza e minoranza in Consiglio Comunale

Villa Literno - Condono tributario e piano triennale, accordo fra maggioranza e minoranza in Consiglio Comunale.

Persone Antonio Ciliento, Anna Cavaliere, Giuseppe Zaccariello, Augusto Ucciero, Girolamo Tonziello, Luigi Pagano
Luoghi Villa Literno, Penza
Organizzazioni Commissione Locale
Argomenti politica, diritto, diritto pubblico e amministrativo, istituzioni

09/nov/2011 19.21.09 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNE DI VILLA LITERNO

PROVINCIA DI CASERTA

Ufficio del Sindaco


COMUNICATO STAMPA
09/11/2011

 

Consiglio Comunale, unanimità su (quasi) tutti i punti
Via libera al condono e alla modifica al piano triennale

Sostanziale accordo fra maggioranza e opposizione durante il Consiglio Comunale di mercoledì sera. Quasi tutti i punti sono stati approvati all'unanimità. Innanzitutto, l'integrazione al Programma triennale dei Lavori Pubblici 2011-2013 (con approvazione anche dell'elenco annuale 2011 e relativa variazione al Bilancio di previsione esercizio finanziario 2011) che riguardava in particolare un primo finanziamento di 5 milioni di euro per il recupero e la valorizzazione dell'area paesaggistico naturale denominata Soglitelle.

Unanimità anche sull'adozione di un Regolamento per la definizione agevolata dei  tributi locali (che darà il via ad un nuovo condono tributario su Ici, Tarsu, Tosap e tributi minori) e sull'approvazione del Regolamento del Forum Ambientale permanente nell'ambito di Agenda 21 Locale.

Per la nomina dei componenti di una Commissione Locale per il Paesaggio (ex art.148 del D.Lgs n. 42/2004) è stata necessaria una votazione a scrutinio segreto, che ha portato alla nomina di quattro tecnici: Luigi Pagano, Girolamo Tonziello, Augusto Ucciero e Giuseppe Zaccariello. 

Per le modifiche al Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale, miranti a consentire il recupero e l'utilizzo strutture nude già esistenti sul territorio Comunale alla data di entrata in vigore del Puc, è stata necessaria una sospensione di circa un'ora, al termine della quale l'architetto Anna  Cavaliere, dirigente dell'ufficio tecnico urbanisico, ha dato delucidazioni in merito all'iter da seguire.

Da segnalare che prima della discussione, il Presidente Antonio Ciliento ha chiesto un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime che purtroppo si sono avute negli ultimi giorni a causa del maltempo.

L'addetto stampa


 P RIFLETTI PRIMA DI STAMPARE, PENSA ALLA SALUTE DEL PIANETA
Non stampare questa e-mail se non è necessario (e, se proprio devi, utilizza carta riciclata)

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl