ECOBALLE VILLA LITERNO - SICUREZZA E RISTORO - IL COMUNE SCRIVE AL PREFETTO

11/feb/2012 18.56.39 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNE DI VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)


UFFICIO DEL SINDACO

COMUNICATO STAMPA
09 febbraio 2012
 

Ecoballe, maggioranza e minoranza scrivono al Prefetto di Caserta

Il Sindaco Nicola Tamburrino, il capogruppo di maggioranza Antonio Tonziello e quello di minoranza Nicola Ucciero, componenti del Tavolo tecnico-istituzionale costituito nel recente Consiglio comunale aperto sulle ecoballe, hanno scritto una lettera aperta al Prefetto di Caserta, Carmela Pagano, per chiedere maggiore attenzione sull’argomento.

Nella premessa della lettera, viene sottolineato che “il Comune di Villa Literno ormai da troppo tempo vive una situazione di forte allarme ambientale, determinato dalla presenza di diversi siti dove risultano giacenti rifiuti pericolosi ed altamente inquinanti”.

A ciò si aggiunge la presenza di uno dei più grandi siti di stoccaggio di rifiuti in Europa, sito in località Lo Spesso, a cavallo fra i territori di Villa Literno e Giugliano, all’interno del quale un mese fa si sono verificati alcuni episodi di combustione. Il recente evento è stato oggetto di un Consiglio Comunale straordinario aperto (lo scorso 30 gennaio) nel corso del quale è emersa la necessità di una maggiore vigilanza. Il sito, però, è sottoposto a sequestro giudiziario e pertanto il Comune non può accedervi, né per vigilare tantomeno per intervenire direttamente in caso di emergenze.

Oltre alla richiesta di poter entrare nel sito, per verificare direttamente la situazione, al Prefetto è stato chiesto di far presente al Ministero dell’Interno la necessità di “interventi straordinari finalizzati alla messa in sicurezza del sito, mediante l’installazione di un sistema di videosorveglianza e/o altra forma di controllo nonché per interventi di bonifica”. Appello anche per un intervento del Prefetto per “portare a soluzione l’annosa problematica del mancato trasferimento della quota di ristoro, per la presenza delle ecoballe, in favore del Comune di Villa Literno”.

L’addetto stampa

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl