Villa Literno - Un corsa podistica 'inaugura' il Carnevale 2012

Villa Literno - Un corsa podistica "inaugura" il Carnevale 2012.

Persone Tammaro Iovine, Franco Policarpio, Nicola Tamburrino
Luoghi Caserta, Villa Literno
Organizzazioni RunLab, Carnevale 2012
Argomenti storia, sport, politica, storia medievale

18/feb/2012 18.14.33 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNE DI VILLA LITERNO
PROVINCIA DI CASERTA

 

COMUNICATO STAMPA
18 febbraio 2012

 

Un corsa podistica ‘inaugura’ il Carnevale 2012

La corsa podistica “Straliterno”, organizzata dall’associazione RunLab, farà da antipasto alla cerimonia di apertura della 28esima edizione del Carnevale di Villa Literno. La gara comincia alle 9 di mattina e vedrà la partecipazione di circa mille atleti, impegnati sulla distanza di dieci chilometri netti attraverso le strade cittadine. Inizio ed arrivo presso la tensostruttura di via Carducci, alle spalle della scuola media. Alla cerimonia di premiazione, interverranno il Sindaco Nicola Tamburrino, il delegato allo Sport Franco Policarpio, il delegato al Carnevale Tammaro Iovine.

Poi, alle 18, nella Sala Splendore di piazza Marconi, la cerimonia di presentazione dei gonfaloni rionali. Questi i temi dei tre rioni: Castello-Ferrovia "Ma... jatevenne" (sottotitolo, "Non credo alla profezia Maya, ma credo al potere autodistruttivo dell'uomo"), ViaRoma - Ponte Pagliarelle "Epocalisse... Non sia Maya!", Rione Baracca-Umberto "Ora...Maya è crisi, ma la vida es un Carnaval". Sfilate in programma sabato 25, domenica 26 e martedì 28 febbraio.

“Sono emozionato come se dovesse nascermi un figlio”, ha dichiarato Tammaro Iovine, che della nuova associazione del Carnevale di Villa Literno ha fatto un po’ da ostetrico, aiutando i giovani rappresentanti dei rioni a creare il nuovo sodalizio: “Essere qui a celebrare questa edizione 2012 è già un ottimo risultato: comunque vada sarà un successo”, ha concluso Iovine. E per restare in tema di “parto”, i tre rioni hanno simboleggiato questo “anno zero” realizzando una cicogna di cartapesta sul carro allegorico che accompagnerà le sfilate.

La “Straliterno” è solo una delle attività collaterali di questa edizione. Nella settimana che precede le sfilate, si esibiranno i bambini delle scuole, poi lunedì 27, prima della giornata finale, i rioni si sfideranno nello sport, col torneo di calcetto “Giuseppe Rovescio” e il torneo di pallavolo “Mario Barbato”.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl