CARNEVALE DI VILLA LITERNO - IERI LA PRESENTAZIONE

04/feb/2013 16.40.14 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 
 
COMUNICATO STAMPA DEL 4 FEBBRAIO 2013
 
 

Carnevale Villa Literno 2013, giornata inaugurale
dedicata alla memoria di Ferriero, Rovescio e Barbato

 

Triste e allegra al tempo stesso, domenica, la giornata di presentazione del Carnevale di Villa Literno 2013. Sentimenti che solo apparentemente sono in antitesi, ma che in realtà costituiscono l’essenza stessa del Carnevale: proprio dallo scontro fra opposti questa festa trae il suo successo. In questo gioco di opposti Villa Literno trionfa ogni anno, data la capacità dei Liternesi, unanimemente riconosciuta, di gettarsi alle spalle i problemi di tutti i giorni ogni volta che c’è da organizzare feste ed eventi ludici.


I carri allegorici scenderanno in strada sabato 9, domenica 10 e martedì 12, ma il Carnevale di Villa Literno si è ufficialmente aperto con l’inaugurazione di domenica scorsa. Fin dalle prime ore del mattino, gli “Scetapopolo” di Bacoli hanno animato le vie del paese con il loro corteo, accompagnato da gruppi mascherati locali, portando in tutte le case l’allegra atmosfera carnevalesca.


Nel pomeriggio, data la forte pioggia, i gonfaloni rionali hanno rinunciato al corteo, ma tutti si sono riuniti in Sala Splendore, dove si è tenuta la tradizionale cerimonia di consegna del quadro del Comune da parte del rione detentore: sarà questo il premio da assegnare martedì grasso a chi trionferà in questa edizione.


Ogni rione ha presentato il tema del proprio carro e dei gruppi mascherati, illustrando la scenetta comica, che quest’anno sarà l’unico premio di categoria ad essere giudicato, in onore di Antonio Ferriero, storico Re Carnevale scomparso in un incidente la scorsa estate, insieme alla moglie Giuseppina.


Questa edizione del Carnevale è dedicata alla sua memoria e in suo onore durante la cerimonia di presentazione è stato proiettato un video celebrativo.


Altro momento toccante in serata, nel palazzetto dello sport, dove si sono tenuti i tornei interrionali di calcio e pallavolo, in memoria di Giuseppe Rovescio, giovane carrista, vittima innocente della Camorra, e Mario Barbato.


“Anche nel loro ricordo, come nel ricordo di Antonio - ha dichiarato Roberto Zanobio, presidente dell’Associazione Carnevale Villa Literno - i tornei sportivi, ma direi tutto il Carnevale 2013, si svolgerà all’insegna dell’unione e della collaborazione: la competizione sarà gioiosa e positiva”.


Sulla stessa lunghezza d’onda il consigliere delegato Tammaro Iovine, intervenuto per un saluto: “Antonio e Giuseppina sono stati e sono tuttora delle colonne portanti per il nostro carnevale, per questo sono contento che l’associazione abbia onorato la loro memoria, come già si fa con Giuseppe e Mario”.

Per la cronaca, il rione Castello-Ferrovia ha vinto il torneo di calcio mentre via Roma-Ponte Pagliarelle quello di pallavolo. Ma in realtà hanno vinto tutti.



 

 
PAGINA FACEBOOK DEL CARNEVALE
http://www.facebook.com/AssociazioneCarnevaleVillaLiterno



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl