TELETHON- in migliaia a Villa Literno giornata di festa per la ricerca

Di mattina, in migliaia si sono ritrovati presso lo stadio "Comunale" di via Castello, dove i bambini si sono esibiti in uno spettacolo natalizio, prima dell'arrivo in elicottero di babbo natale, che ha distribuito caramelle a tutti.

16/dic/2006 18.00.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)

 

UFFICIO  STAMPA

TEL: 081.816.98.07 - FAX: 081.892.90.24

ufficiostampa@comunevillaliterno.it

 

 
 
LE MOTIVAZIONI DELA GIORNATA ILLUSTRATE NEL CONVEGNO "OLTRE LA RICERCA..." CON ANTONIO TESSITORE

In migliaia a Villa Literno per  "Io sto con Telethon",

spettacoli di beneficenza a favore della ricerca.

Manifestazioni lungo tutto l’arco della giornata. In serata  varietà musicale  "Oh per pacco".

 

Pieno successo per la manifestazione di beneficenza organizzata dal Comune di Villa Literno nell'ambito della giornata di Telethon.

Con lo slogan "Io sto con Telethon", il Comune di Villa Literno ha aderito alla raccolta fondi in favore della ricerca, entrando così nell’Albo d’Oro delle Pubbliche Amministrazioni per Telethon.

L'intera giornata di sabato è stata occupata da manifestazioni finalizzate a raccogliere donazioni da destinare alla ricerca.

 

Di mattina, in migliaia si sono ritrovati presso lo stadio “Comunale” di via Castello, dove i bambini si sono esibiti in uno spettacolo natalizio, prima dell'arrivo in elicottero di babbo natale, che ha distribuito caramelle a tutti.

Elettrizzato, l'assessore alla Pubblica Istruzione Nicola Griffo ha dichiarato: "in queste circostanze ci sentiamo tutti bambini".

Allo stadio si sono riunitianche i motociclisti del neonato “Liternum Moto Club”, dopo la parata per le strade del paese.

 

Nel pomeriggio, in piazza Marconi, l'azione cattolica ha presentato lo spettacolo per bambini dal titolo “Villaggio di Natale”.

Presenti  numerosi stand di tutte le associazioni di volontariato operanti sul territorio, coinvolte da Comune.

 

In serata, la giornata ha avuto un momento di riflessione nel convegno sul tema della ricerca, cui hanno preso parte il sindaco Enrico Fabozzi, il vicesindaco Aurelio Ucciero e Antonio Tessitore, giovane liternese malato di Sclerosi Laterale Amiotrofica, che si è già sottoposto a cure sperimentali con l’innesto di cellule staminali.

Titolo del convegno, “Oltre la ricerca…”, con riflessioni sul ruolo delle istituzioni e sull'importanza del contatto umano con le persone affette da gravi patologie.

Tessitore ha presentato il My Tobii, computer con annesso puntatore ottico e sintetizzatore vocale, un dispositivo di comunicazione simbolica che permette ai malati di Sla di comunicare con gli occhi. Nel caso di Antonio, il dispositivo è stato acquistato dal Comune, ma l’obiettivo dei malati di Sla (attraverso il progetto Libertà di parola promossio dall’associazione “Luca Coscioni”) è dare la possibilità a tutti di usufruirne con fondi regionali.

 

La giornata per Telethon si è chiusa poi in serata con lo spettacolo di varietà “Oh per pacco”, realizzato appositamente per l’occasione da Alfredo Irace e Antonio Ucciero, di cui un prologo si è avuto nella serata di venerdì. Nella sala era ben visibile un raccoglitore per le offerte, che saranno devolute a Telethon.

 

ALLEGO L'INTERVENTO DI ANTONIO TESSITORE AL CONVEGNO

 

Si prega di dare ampia diffusione alla notizia.

 

L'Addetto Stampa,
Pietro Cuccaro
320.65.11.716
 
 
***************************************************************************************************************************************************************************************************************************
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
**************************************************************************************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl