Conferenza dei capigruppo: solidarietà unanime a Fabozzi per l'intimidazione

Conferenza dei capigruppo: solidarietà unanime a Fabozzi per l'intimidazione Comune di VILLA LITERNO (PROVINCIA DI CASERTA) www.comunevillaliterno.it UFFICIO STAMPA TEL: 081.816.98.07 - FAX: 081.892.90.24 ufficiostampa@comunevillaliterno.it Intimidazione al sindaco Fabozzi, solidarietà unanime dalla conferenza dei capigruppo La conferenza dei capigruppo del consiglio comunale di Villa Literno, convocata d'urgenza dopo il grave atto intimidatorio di cui è stato oggetto il sindaco di Villa Literno Enrico Fabozzi, ha prodotto un documento di unanime solidarietà verso il primo cittadino.

11/gen/2007 22.20.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)

 

UFFICIO  STAMPA

TEL: 081.816.98.07 - FAX: 081.892.90.24

ufficiostampa@comunevillaliterno.it

 

 

Intimidazione al sindaco Fabozzi,

solidarietà unanime dalla conferenza dei capigruppo

 

La conferenza dei capigruppo del consiglio comunale di Villa Literno, convocata d'urgenza dopo il grave atto intimidatorio di cui è stato oggetto il sindaco di Villa Literno Enrico Fabozzi, ha prodotto un documento di unanime solidarietà verso il primo cittadino.

In rappresentanza dell'intero consiglio comunale, oltre al presidente del consiglio comunale Arturo Falcone e al vicesindaco Aurelio Ucciero, presso la Casa Comunale erano presenti: Antonio Ciliento, Raffaele Zanobio, Vincenzo Della Corte, Andrea Bocchino, Francesco Policarpio, Giuseppe Oliviero, Francesco Zaccariello, Vincenzo Tavoletta e Franco Mercurio.

"Di fronte a tali atti si è tutti uniti nell'esprimere piena solidarietà al nostro sindaco per l'atto di cui è stato vittima", questa l'attestazione sottoscritta dai presenti, prima che la discussione si inoltrasse sul consiglio comunale aperto (da convocarsi quanto prima) e sulle modalità con le quali dovrà svilupparsi.

 

   

  Si prega di dare ampia diffusione alla notizia.

 

 

L'Addetto Stampa,
Pietro Cuccaro
320.65.11.716
 
 
 
***************************************************************************************************************************************************************************************************************************
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
****************************************************************************************************************************************************************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl