DA VILLA LITERNO STOP AI RIPETITORI

Redatto dall'ufficio urbanistica, facente capo all'ingegnere comunale Claudio Valentino, nella mattinata di giovedì, con procedura d'urgenza, il regolamento è stato sottoposto dall'assessore Nicola Di Fraia all'attenzione del consiglio comunale in quanto, come ha spiegato il vicesindaco Aurelio Ucciero nella sua prolusione, "era necessario porre un freno all'attività di installazione indiscriminata di ripetitori di telefonia mobile".

25/gen/2007 19.49.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

VOTA A FAVORE ANCHE PARTE DELL’OPPOSIZIONE CONSILIARE. NO DI FI.

Da Villa Literno stop alle antenne selvagge,

il consiglio comunale approva il regolamento.

Definite tre tipologie di aree sensibili, dove non è possibile costruire un ripetitore di telefonia mobile.

 

Da Villa Literno stop ad “antenna selvaggia”.

Da oggi, l’ente territoriale liternese si dota di un regolamento che disciplina l'installazione e l'esercizio degli impianti di teleradiocomunicazione.

 

Redatto dall’ufficio urbanistica, facente capo all’ingegnere comunale Claudio Valentino, nella mattinata di giovedì, con procedura d’urgenza, il regolamento è stato sottoposto dall’assessore Nicola Di Fraia all’attenzione del consiglio comunale in quanto, come ha spiegato il vicesindaco Aurelio Ucciero nella sua prolusione, “era necessario porre un freno all’attività di installazione indiscriminata di ripetitori di telefonia mobile”.

 

L'Addetto Stampa,
Pietro Cuccaro
320.65.11.716
 
 
**************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
**************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl