Carnevale- conferenza stampa con Bassolino- comunicato+foto

Dopo l'ingresso nella Federazione Italiana (Fic) e in quella europea (Fec), dopo il convegno internazionale di studi (2002), dopo il patrocinio e il finanziamento di Provincia e Regione, dopo il gemellaggio con Viareggio, dopo l'assegnazione dell'annullo filatelico e l'ingresso nella Lotteria Nazionale, arriva ora la consacrazione di Bassolino, che si è speso personalmente per promuovere la manifestazione: "tale significativo riconoscimento- ha detto il Governatore- dimostra come si tratti di un evento di rilievo storico, culturale, turistico di enorme importanza non solo per Villa Literno ma per l'intera regione".

05/feb/2007 21.20.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNE DI VILLA LITERNO
PRO LOCO - FONDAZIONE RE CARNEVALE
presentano
la XXIII EDIZIONE del
CARNEVALE DI VILLA LITERNO
(Abbinato alla Lotteria Nazionale)

UFFICIO STAMPA
TEL: 081.816.98.07 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it



CONFERENZA STAMPA IN REGIONE- CON IL GOVERNATORE ANCHE
TIZIANA PANELLA
Bassolino presenta il Carnevale di Villa Literno
“La Lotteria Nazionale è un’enorme occasione di
riscatto per questa terra”

Nella Sala Giunta della Regione Campania, il Governatore
Antonio Bassolino ha presentato ieri alla stampa, e
simbolicamente a tutta la regione, la XXIII edizione del
Carnevale di Villa Literno.

Un evento di portata storica che, oltre a riempire di
orgoglio gli organizzatori della giovane manifestazione
sancisce definitivamente, qualora ve ne fosse ancora
bisogno, il prestigio nazionale del Carnevale di Villa
Literno.

Dopo l’ingresso nella Federazione Italiana (Fic) e in
quella europea (Fec), dopo il convegno internazionale di
studi (2002), dopo il patrocinio e il finanziamento di
Provincia e Regione, dopo il gemellaggio con Viareggio, dopo
l’assegnazione dell’annullo filatelico e l’ingresso
nella Lotteria Nazionale, arriva ora la consacrazione di
Bassolino, che si è speso personalmente per promuovere la
manifestazione: “tale significativo riconoscimento- ha
detto il Governatore- dimostra come si tratti di un evento
di rilievo storico, culturale, turistico di enorme
importanza non solo per Villa Literno ma per l’intera
regione”.

“Diamo il nostro patrocinio- ha proseguito Bassolino-
perché si tratta di un Carnevale popolare che si svolge
regolarmente con crescente successo, promosso dai rioni
cittadini che coinvolgono centinaia di giovani e di
artigiani che lavorano spesso volontariamente per due mesi
alla preparazione dell’evento”.




Durante la presentazione è stato ripetutamente posto
l’accento sul Carnevale come veicolo di legalità e di
sviluppo. Significativo in tal senso dedicare un torneo di
calcio a Giuseppe Rovescio, giovane collaboratore di uno dei
rioni vittima innocente di un agguato camorristico.
“Senza dimenticare- ha aggiunto il sindaco di Villa
Literno Enrico Fabozzi- che durante la manifestazione sono
rarissimi episodi di intemperanza, come purtroppo spesso
succede in altre realtà e, fatto ancora più importante,
durante i mesi che precedono la manifestazione si avverte
una sensibile diminuzione della delinquenza, a dimostrazione
che impegnare i giovani nel Carnevale ha un effetto positivo
sul tessuto sociale”.

Guardando al futuro, è importante l’attenzione nei
confronti degli extracomunitari, che oltre ad essere
coinvolti nel lavoro al caro, come già avviene, potrebbero
costituire un rione “trasversale” multietnico e
partecipare così al Carnevale di Villa Literno. “Fra
l’altro- ha fatto notare il sindaco- sabato sera è stata
eletta Reginetta del Carnevale proprio una ragazza di
colore”, la bellissima 15enne Celine Sabla, nordafricana
residente a Castel Volturno.

Parole di elogio alla manifestazione anche dall’assessore
alla Cultura e ai Grandi Eventi della Provincia di Caserta,
Tiziana Panella: “questo Carnevale è un’occasione di
riscatto per tutti, istituzioni, cittadini ed anche
extracomunitari, in un territorio che è atavicamente in
difficoltà. Il carnevale è una festa che porta le gente
per strada che passa per i quartieri, questo fatto ci ha
indotto, come Provincia, a dare il massimo apporto”.

Presenti alla conferenza stampa anche i rappresentanti di
Lottomatica, che hanno illustrato i motivi della scelta ed i
dettagli dell’accordo con il Carnevale di Villa Literno e
quello di Viareggio.
Ogni giornalista ha ricevuto in omaggio un biglietto della
lotteria nazionale.


Pietro Cuccaro
Addetto Stampa
Carnevale di Villa Literno
320.65.11.716
www.carnevalevillaliterno.it

TUTTI I COMUNICATI INVIATI, CON GLI FOTO ALLEGATE:
http://www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania



[Allegato : CarnevaleVillaLiterno-com_2007-02-05-conferenza
stampa.doc]
[Allegato : Carnevale Villa 2007_02_04-madrina con
manifesto.jpg]
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl