!!! Annuncio del Ministro Turco: 10 mln per l'acquisto dei Comunicatori simbolici per i malati SLA !!!

31/mar/2007 14.00.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
Comune di VILLA LITERNO

(PROVINCIA DI CASERTA)

www.comunevillaliterno.it

 

UFFICIO  STAMPA

TEL: 081.816.98.07 - FAX: 081.892.90.24

ufficiostampa@comunevillaliterno.it

 

 

LA FELICITA’ DI ANTONIO TESSITORE: “è anche una mia vittoria”

Storico annuncio del Ministro Livia Turco:

sarà finanziato l’acquisto dei comunicatori vocali

Subito 10 milioni alle Regioni per i dispositivi elettronici che permettono di comunicare ai malati di Sla

 

Ce l’abbiamo fatta!”.

Il commento positivo è unanime dopo l’annuncio del Ministro della Salute Livia Turco: sarà avviata un’iniziativa straordinaria per garantire la presa in carico domiciliare, comprensiva della messa a disposizione di dispositivi per la comunicazione, a favore dei malati di Sclerosi laterale amiotrofica o di altre patologie invalidanti che provocano la perdita della parola e quindi della possibilità di comunicare con il mondo esterno.

 

L’acquisto dei dispositivi che consentono di “comunicare con gli occhi”, quindi, potrà in futuro essere finanziato dalle Regioni. Attualmente, infatti, tali dispositivi non sono forniti in maniera omogenea da tutte le Regioni, anche in attesa della prossima revisione del nomenclatore delle protesi, che prevederà un loro più dettagliato inserimento tra le protesi erogate gratuitamente dal Servizio Sanitario Nazionale.

Gli uffici del Ministero della Salute stanno predisponendo il testo di una specifica progettualità in materia cui destinare una quota, stimata attorno ai 10 milioni di euro, nell’ambito delle risorse del fondo sanitario destinate a specifici obiettivi sanitari. Saranno poi le Regioni ad attuare i progetti specifici comprensivi della messa a disposizione delle apparecchiature.

I “Sistemi di comunicazione aumentativa Alternativa” (questo il nome tecnico degli apparecchi) sono utilizzati per consentire di comunicare nelle fasi più avanzate della malattia quando restano solamente i movimenti oculari a collegare il paziente con il mondo circostante.

 

Questa vittoria la sento un po’ anche mia”, ha commentato soddisfatto Antonio Tessitore, giovane Liternese affetto da Sla, che da anni si batte per questo risultato

Per Antonio lo scorso anno si è mosso il Comune di Villa Literno che, con uno stanziamento di 20mila Euro, gli ha permesso di acquistare il “My Tobii”, con il quale comunica.

Il sindaco Enrico Fabozzi, apprendendo l’annuncio del Ministro Turco, ha commentato: “una notizia importante, alla quale si spera seguano presto atti concreti, per sanare un’ingiustizia palese nei confronti dei tanti malati”.

 

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa

Comune di Villa Literno (CE)

ufficiostampa@comunevillaliterno.it - 320.65.11.716

 
 
**************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
***************************************************************************************************************************************************************************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl