La pizza napoletana... di Enzo Coccia

La pizza napoletana... di Enzo Coccia.

Persone Marino Niola Visto, Enzo Coccia
Argomenti editoria, gastronomia, industria, termini scientifici

07/mar/2016 17.29.50 luca pagni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

la pizxza napoletana di Enzo Coccia

 

Il Maestro Pizzaiolo Enzo Coccia,
ha pubblicato per i tipi di  "Doppia Voce"
il libro LA PIZZA NAPOLETANA
pubblicato in italiano ed in inglese.

Il Maestro Pizzaiolo Enzo Coccia,
affronta con cura tutti i temi legati alla Verace Pizza Napoletana
sotto un profilo sia tecnico che scientifico,
analizzando nel dettaglio tutti i singoli processi di lavorazione della pizza:
dosaggio ingredienti, impastamento, spezzatura,
lievitazione (con le fasi di latenza, esponenziale, stazionaria e declino, con foto dall'inizio fino agli impasti "collassati"), laminazione, guarnitura, cottura e conservazione.

Il Maestro Pizzaiolo Enzo Coccia,
illustra tutti i possibili difetti della pizza e spiega come evitarli.
Un libro molto istruttivo, per ogni pizzaiolo, non solo napoletano.
Dalla presentazione dallo scrittore, giornalista e accademico italiano Marino Niola

Visto il successo mondiale raggiunto dalla pizza e il grado di eccellenza raggiunto dai maestri pizzaioli ormai presenti ovunque, anche al di fuori dal Paese dove questo, semplice ma delizioso, prodotto è nato e si è diffuso, viene da domandarsi perché lo si voglia osservare con il rigore dell’approccio scientifico. A un’attenta riflessione questa scelta non appare affatto strana. Se si vuole uscire fuori dai confini del folclore, dall’empirismo, dai luoghi comuni e dalle false credenze, il solo modo per farlo è comprendere il perché certi fenomeni si sviluppano in un modo piuttosto che in un altro, perché certe materie prime danno luogo a risultati e altre a risultati diversi, perché lievi differenze nella preparazione portano a pizze con certe caratteristiche sensoriali piuttosto che ad altre. Sapere cosa lega fra loro la composizione delle materie prime al comportamento dell’impasto, la struttura dell’impasto alle caratteristiche organolettiche della pizza è il solo modo per decidere come e quando intervenire per ottenere un risultato desiderato o correggere gli errori e avere così completa padronanza di un’arte sviluppata con la pratica nei secoli e che ha reso la Pizza un prodotto tipico frutto dell’esperienza dei pizzaioli napoletani.

Il libro è acquistabile sul sito della casa editrice DOPPIA VOCE:

http://www.doppiavoce.it/index.php?page=shop.product_details&category_id=11&flypage=flypage.tpl&product_id=51&option=com_virtuemart&Itemid=73&vmcchk=1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl