Portate le vostre tesi di laurea nella nostra Biblioteca

Portate le vostre tesi di laurea nella nostra Biblioteca Comune di VILLA LITERNO(PROVINCIA DI CASERTA)www.comunevillaliterno.it Ufficio dell'Addetto Stampa TEL: 081.816.98.07 - FAX: 081.892.90.24ufficiostampa@comunevillaliterno.it "Portate le vostre tesi di laurea nella nostra Biblioteca", da Villa Literno una proposta dopo il caso-Napoli.

02/mar/2008 12.50.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.07 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it

“Portate le vostre tesi di laurea nella nostra Biblioteca”,
da Villa Literno una proposta dopo il caso-Napoli.


La Biblioteca Comunale "Dionigi Iannone" di Villa Literno si propone di accogliere le tesi di laurea trovate nell'immondizia qualche giorno fa a Napoli, in via Medina. Lo ha annunciato il responsabile Vincenzo Iovine che si é anche proposto di agevolare il trasporto: “se ve ne sarà bisogno, incaricheremo i nostri Lavoratori Socialmente Utili, che possono raggiungere Napoli con un furgoncino e prelevare i volumi”.
L'appello è esteso a tutte le Università campane: “le tesi di laurea, passati i canonici 5 anni, possono essere donate alle Biblioteche; noi siamo disponibili”. Ciò vale anche per gli studenti: “Stiamo chiedendo a tutti i laureati di lasciare una copia delle loro tesi nella nostra struttura e magari anche i libri sui quali hanno studiato, visto che spesso finiscono nei sottoscala, inutilizzati; in questo modo invece possono essere sfruttati dagli studenti di domani”, conclude Iovine.

Non è la prima volta che la Biblioteca liternese si segnala per simili iniziative.
Qualche giorno fa un anonimo cittadino liternese trovò una busta della spazzatura piena di libri e la portò nei locali di via Chiesa, salvando così una cinquantina di volumi dalla distruzione.

Intanto la Biblioteca di Villa Literno, inaugurata meno di un anno fa e già punto di riferimento per gli studenti del territorio, grazie ai suoi quasi 10mila volumi, ha avviato una nuova iniziativa con una positiva ricaduta nel sociale: gli impiegati faranno da tramite per chi vorrà acquistare una copia del libro “Voglia di vita” scritto dalla piccola Adelaide Ciotola, bambina di appena 8 anni affetta dalla nascita da una rara malattia ai polmoni. Nel libro ha raccontato le giornate trascorse in ospedale, racchiudendovi le aspirazioni ed i sogni tipici di una bambina della sua età.

Si ricorda che la Biblioteca Comunale di Villa Literno, dedicata al defunto segretario comunale Dionigi Iannone, è nata nell’ambito del progetto “Biblioteche in rete” del Consorzio Agrorinasce: la sua attività è stata implementata negli ultimi anni dall’amministrazione comunale. Nella nuova sede sono accessibili anche 6 postazioni Internet, una delle quali con tastiera e stampante in linguaggio Braille, riservata ai non vedenti.



VI PREGO DI SEGNALARMI EVENTUALI PUBBLICAZIONI E/O SEGNALAZIONI RADIOTV.

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)
ufficiostampa@comunevillaliterno.it - 320.65.11.716


ARCHIVIO COMUNICATI SU: www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl