"Dalla parte delle donne", seminario conclusivo?

14/mag/2008 21.30.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it


“Dalla parte delle donne”, seminario conclusivo.

Seminario conclusivo del progetto “Dalla parte delle donne…”, percorsi di sostengo per donne impegnate nell’attività di cura messi in atto nell’ambito territoriale C8 della provincia di Caserta.
Il progetto ha fra gli obiettivi rimuovere gli ostacoli che impediscono l’ingresso delle donne nel mercato del lavoro, sostenere le donne caratterizzate da oneri assistenziali familiari (per esempio ai disabili) e facilitare la condizione esistenziale della donna cercando di intervenire su difficoltà relazionali, causate da un lavoro spesso non riconosciuto dalla società.

Vincenzo Messina, coordinatore dell’ufficio di piano, ha presentato il progetto di sostegno alle attività sociali domiciliari, coordinato da Maria Rotonda Sabatino, con la collaborazione di Fabiana De Felice, Liliana Tizzano e Iolanda Villano, che hanno illustrato le dinamiche di intervento, attuate anche attraverso strumenti innovativi quali il “focus group”.
Attivi, nell’ambito territoriale, 3 operatori socio sanitari che seguono complessivamente 15 utenti.

Vincenzo Mataluna, consigliere provinciale presidente dell’agenzia della qualità sociale della Provincia di Caserta, ha sottolineato l’inadeguatezza degli interventi pubblici nell’assistenza: “dobbiamo capire che investire sui servizi sociali non solo è utile ma anche conveniente”. Un dato è stato particolarmente allarmante: il 95% dei ragazzi che escono da una casa famiglia finisce in galera: “evidentemente- ha sottolineato- la nostra società non è ancora in grado di fare inclusione sociale”. Annunciata l’attivazione del servizio di trasporto scolastico per disabili anche verso istituti superiori (servizio per il quale il Vicesindaco Nicola Di Fraia ha subito assicurato l’adesione del Comune di Villa Literno) ed un corso di formazione sulla 328 per dirigenti della Pa.

Giuseppe Nese, responsabile del Coordinamento sociosanitario dell’Asl Ce2, ha fatto notare che “l’aspetto più importante è informare le persone sugli strumenti a loro disposizione”.
I neo assessori liternesi Flora Coviello (Sanità e Pari Opportunità) e Antonio Tessitore (Disabilità) hanno assicurato che l’impegno di Villa Literno in tale ambito sarà ancora maggiore nel futuro, raccogliendo così l’appello del responsabile del servizio Pierina Elia, la quale ha evidenziato la carenza di fondi per dare continuità agli interventi di assistenza sociale.
Carenza confermata anche dal Vicesindaco: “ci rendiamo conto che la coperta è sempre troppo corta, nonostante nel nostro Comune il capitolo di spesa riservato all’assistenza sia stato quintuplicato”.


Allego comunicato in Word e foto.
Vi prego di segnalarmi eventuale pubblicazione. Cordiali Saluti.

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)
ufficiostampa@comunevillaliterno.it - 320.65.11.716


ARCHIVIO COMUNICATI SU: www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl