Campania - Forum Regionale sui rifiuti - c'è anche Fabozzi

Campania - Forum Regionale sui rifiuti - c'è anche Fabozzi Comune di VILLA LITERNO(PROVINCIA DI CASERTA)www.comunevillaliterno.it Ufficio dell'Addetto Stampa TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24ufficiostampa@comunevillaliterno.it Il Sindaco Fabozzi nel Forum Regionale sui rifiuti.A Napoli con alcuni colleghi Sindaco per partecipare al processo di riorganizzazione del ciclo dei rifiuti in Campania Il Sindaco di Villa Literno, Enrico Fabozzi, è stato scelto come rappresentante dell'agro aversano per far parte del Forum regionale sul ciclo dei rifiuti, promosso dall'assessore regionale all'Ambiente Walter Ganapini.

29/mag/2008 13.49.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it


Il Sindaco Fabozzi nel Forum Regionale sui rifiuti.
A Napoli con alcuni colleghi Sindaco per partecipare al processo di riorganizzazione del ciclo dei rifiuti in Campania


Il Sindaco di Villa Literno, Enrico Fabozzi, è stato scelto come rappresentante dell’agro aversano per far parte del Forum regionale sul ciclo dei rifiuti, promosso dall'assessore regionale all'Ambiente Walter Ganapini. Il forum si è insediato nella serata di mercoledì 28 maggio a palazzo Santa Lucia. Ne fanno parte, oltre al primo cittadino liternese, 40 rappresentantio tra enti locali, associazioni di categoria e del territorio, tra cui gli assessori della Provincia di Caserta, Mariacarmela Caiola e della Provincia di Salerno, Angelo Paladino, i delegati degli altri assessorati provinciali al ramo; il commissario del Consorzio Napoli 3 e 4, prefetto Francesco Forleo, i sindaci di Caivano (Giuseppe Papaccioli) e Mercato San Severino (Giovanni Romano) anche in rappresentanza dell'Anci, il direttore della Coldiretti, Vito Amendolara, la rappresentante di Confindustria e i delegati di Cgil, Cisl, Uil, Ugl, nonché di tutte le principali associazioni di cittadini del territorio, inclusi quelli di realtà oggi al centro dell'attenzione.

Obiettivo del Forum è promuovere la partecipazione democratica al processo di riorganizzazione del ciclo dei rifiuti in Campania, garantendo la massima informazione e trasparenza nel processo di gestione, attraverso proposte praticabili, nelle quali vengano indicati anche gli strumenti per attuarle.

Nella prima riunione, è emersa la necessità di affrontare i problemi delle bonifiche e dell'uso del compost sia a fini agricoli che di risanamento ambientale, la richiesta di una verifica del dimensionamento degli impianti di smaltimento finale, l'individuazione di azioni concrete per la riduzione della produzione di rifiuti e il raggiungimento degli obiettivi di raccolta differenziata. Il Forum si riconvocherà tra quindici giorni circa con il seguente ordine del giorno: la definizione dell'agenda dei lavori, la verifica dello stato della raccolta differenziata in tutti i principali comuni della regione, le modalità di accesso ai documenti di programmazione.

Vi prego di segnalarmi eventuale pubblicazione. Cordiali Saluti.

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)
ufficiostampa@comunevillaliterno.it - 320.65.11.716


ARCHIVIO COMUNICATI SU: www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl