"Idee e proposte per il buon Governo"?

03/giu/2008 10.10.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it


“Idee e proposte per il buon Governo”,
l’amministrazione incontra i cittadini in piazza.
Le proposte di assessori e associazioni saranno integrate nella relazione programmatica che andrà in Consiglio.


“Idee e proposte per il buon Governo”, con questo slogan l’amministrazione comunale di Villa Literno ha incontrato domenica sera i cittadini per determinare ed arricchire le linee programmatiche che saranno portate in seno al consiglio comunale nella prossima seduta.
Una relazione programmatica che recepirà le idee e i progetti non solo di assessori e consiglieri delegati (molti dei quali domenica sera hanno illustrato il loro programma) ma anche delle associazioni operanti sul territorio che, nelle intenzioni del Sindaco Enrico Fabozzi, dovranno sempre più collaborare ed essere partecipi del programma di governo.
Dalla platea sono intervenuti rappresentanti di diverse realtà operanti sul territorio: la Sinistra Arcobaleno (rappresentata da Tammaro Della Corte), l’Azione Cattolica (Antonia Rillo e Nicole Esposito), Acli (Pasqualina Noviello), Villa Literno Ensemble (FiloMena Nucci).
Moderatore della serata, l’assessore alla Pubblica Istruzione Nicola Griffo.
Primo intervento, quello del consigliere delegato al Carnevale Umberto Pagano, che ha raccolto il testimone di Antonio Ciliento, attuale Presidente del Consiglio Comunale. Il giovane consigliere ha sottolineato il ruolo importantissimo del Carnevale di Villa Literno nella crescita culturale e civile della popolazione liternese; la manifestazione viene ormai considerata come una delle iniziative culturali di maggior prestigio nella provincia di Caserta.
Giovanni Fabozzi, delegato all’Agricoltura, ha annunciato l’impegno dell’amministrazione per dare un decisivo impulso alla valorizzazione del pomodoro di Villa Literno attraverso un apposito marchio di qualità. È inoltre allo studio la possibilità di rendere produttivi terreni poco utilizzati avendo anche la possibilità di produrre energia in modo eco-compatibile, con le biomasse.
Già in via di attuazione i progetti su Salute e Pari Opportunità illustrati dall’assessore Adriana Flora Coviello, secondo la quale l’amministrazione comunale deve avere un ruolo di garanzia e tutela sulla salute pubblica: sarà effettuata un’analisi dei casi di patologia tumorale e lo studio di un progetto di salvaguardia della salute pubblica, con l’installazione di un osservatorio permanente. Per le pari opportunità, già in essere la realizzazione di uno Sportello donna.

L’assessore alla Disabilità e alla Sicurezza Antonio Tessitore, intervenendo con l’ausilio di un sintetizzatore vocale, ha illustrato il suo programma: compiere uno screening sui disabili per capire quali sono i problemi e in che modo intervenire, a cominciare da una radicale operazione di abbattimento delle barriere architettoniche. Sulla Sicurezza, confermata la volontà di allestire una associazione antiracket, lo sguardo dell’assessore si rivolgerà anche alla questione immigrazione.
Il Vicesindaco Nicola Di Fraia, con delega all’Urbanistica e alla organizzazione delle attività dei circoli sociali per anziani, ha illustrato i prossimi passi da compiere per la definitiva adozione del Piano Urbanistico Comunale. Presentate anche le iniziative per gli anziani, già cominciate con la gita della scorsa settimana (hanno aderito ben 250 persone) e che continueranno in estate con i tre cicli di cure termali.
Il capogruppo consiliare Augusto Pedana, delegato a Finanze, Bilancio e Programmazione, oltre a rinnovare il proprio impegno sul bilancio partecipato, ha fatto i complimenti agli intervenuti per le proposte costruttive, assicurando che saranno tenute in debita considerazione.
 

Le conclusioni del Sindaco Enrico Fabozzi.

 

Conclusione affidate al Sindaco Enrico Fabozzi, che ha subito sottolineato il salto di qualità di questa seconda fase del suo sindacato: “prima di fissare questa iniziativa mi sono chiesto quale potesse essere la differenza fra il primo e il secondo mandato; ho capito che dovevamo ascoltare di più i cittadini”. In sostanza- ha spiegato- l’iniziativa pubblica nasce dalla constatazione che, avendo alle spalle 5 anni in cui si è fatto molto, era difficile trovare nuovi obiettivi: “pensiamo che Villa Literno debba riorganizzarsi in tutte le sue strutture per dare risposte nuove e di qualità”.
Analizzando poi gli interventi degli amministratori, il primo cittadino ha sottolineato positivamente anche la crescita nel livello qualitativo: “sono passati 5 anni ed anche io mi sento più vecchio, eppure questa amministrazione mi sembra più moderna rispetto a quella precedente, più pronta ad affrontare le esigenze di questo nostro paese”.
Entrando nel merito, Fabozzi ha ricordato l’intervento dell’assessore alla Salute e alle Pari Opportunità evidenziando come lo sportello di ascolto sulla salute rappresenti un modo concreto per rasserenare i cittadini. Significativo poi l’intervento sulla Sicurezza di Antonio Tessitore, nel giorno in cui si è compiuto un altro omicidio di camorra.
Le istanze che sono venute questa sera dalle associazioni sono di livello estremamente elevato- ha dichiarato il Sindaco- cercheremo di raccogliere tutte le proposte e ‘fare rete’ fra cittadini, associazioni, amministrazione: solo se voi giovani collaborerete io posso fare bene il mio mestiere di Sindaco, un mestiere che io vorrei impostare in modo diverso, come una attività di promozione del nostro territorio a livello nazionale”.
Sui rifiuti: d’accordo con diversi sindaci dell’agro aversano, proposta la creazione di un Polo Ambientale dove sorge il sito di ecoballe, per smaltirle in modo sicuro recuperando energie e contemporaneamente installare una grande isola ecologica. “Un filiera che, da un lato, ci risolve un problema e, dall’altro, trasforma questo problema in opportunità di sviluppo”. “Il vero luogo malsano- ha ricordato Fabozzi- è in località Tre Ponti, dove ci sono le discariche abusive messe lì dagli anni 80. A Settembre arriveremo a formulare una proposta concreta che, comunque, non abbiate paura, passerà attraverso i cittadini di Villa Literno. Sarete voi a decidere se va bene o no”.
Sul rapporto con i cittadini, l’amministrazione si impegna ad istituzionalizzare il question time, opportunamente regolamentato in accordo con le parti sociali.
In conclusione, il Sindaco si è detto molto ottimista sul futuro di queste terre: “La Campania era Felix… e Felix deve ritornare”.
Vi prego di segnalarmi eventuale pubblicazione. Cordiali Saluti.

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)
ufficiostampa@comunevillaliterno.it - 320.65.11.716


ARCHIVIO COMUNICATI SU: www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl