2^ Edizione del percorso storico-culturale Vico di Pantano

Anche la realizzazione delle antiche "Pagliare" (i pagliai disseminati nelle campagne) costruite dagli anziani per l'occasione, in versione originale, aiuteranno sicuramente i ragazzi delle nuove generazioni a comprendere il significato di una vita grama vissuta da una popolazione assediata sempre dalla miseria, dal bisogno e dalla fatica durissima nei campi sottratti alla palude.

26/giu/2008 12.49.00 Comune di Villa Literno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 
 
Comune di VILLA LITERNO
(PROVINCIA DI CASERTA)
www.comunevillaliterno.it
Ufficio dell'Addetto Stampa

TEL: 081.816.98.41 - FAX: 081.892.90.24
ufficiostampa@comunevillaliterno.it

 


2^ Edizione del percorso storico-culturale

nell’antico Vico di Pantano

 

Al via il 28 e 29 Giugno la 2^ edizione del percorso storico-culturale nell’antico Vico di Pantano (denominazione antica della città di Villa Literno).

La due giorni prevede l’allestimento scenico in via Baracca (il Borgo) di un autentico museo all’aperto con esposizione di oggetti antichi appartenuti al popolo liternese. Attrezzi agricoli, corredi, ricostruzioni di ambienti che sottolineano insieme a una ricchissima varietà di pietanze ormai desuete, il tracciato della vita vissuta di una civiltà rurale ormai dimenticata. La manifestazione organizzata dall’associazione Madonna di Lourdes con il patrocinio del Comune, prevede anche la rievocazione storica delle antiche tradizioni con un “matrimonio” e un “battesimo” che farà conoscere ai visitatori miti, credenze, rituali antichi, riferisce uno degli organizzatori Paolo Caterino. Anche la realizzazione delle antiche “Pagliare” (i pagliai disseminati nelle campagne) costruite dagli anziani per l’occasione, in versione originale, aiuteranno sicuramente i ragazzi delle nuove generazioni a comprendere il significato di una vita grama vissuta da una popolazione assediata sempre dalla miseria, dal bisogno e dalla fatica durissima nei campi sottratti alla palude. Non mancherà all’appuntamento la celeberrima CIRIO, industria conserviera presente sul territorio liternese fin dagli ultimi anni dell’ottocento e la Coldiretti che presenteranno il loro stand. Soddisfatto il sindaco Fabozzi, che anche in altre occasioni ha apprezzato moltissimo le varie iniziative volte alla promozione della cultura, dei valori e delle tradizioni storiche di Villa Literno, auspicando sempre miglioramenti. Il finale della manifestazione prevede la proiezione di alcuni filmati realizzati a Villa Literno negli anni 20 per documentare le opere di bonifica e ricostruzione ad opera di B. Mussolini e conservati nell’archivio dell’Istituto Luce di Roma, commentati dalla Prof. Mariateresa Laudando che ha curato la parte storica e la direzione artistica dell’evento. Sarà presente “cultura e antichi sapori” rubrica di RAI 3.



Vi prego di segnalarmi eventuale pubblicazione e/o passaggio radiotelevisivo per inserimento in rassegna stampa. Cordiali Saluti.

Pietro Cuccaro - Addetto Stampa
Comune di Villa Literno (CE)
ufficiostampa@comunevillaliterno.it - 320.65.11.716


ARCHIVIO COMUNICATI SU: www.comunicati.net/comunicati/istituzioni/comuni/campania
******************************************************************************

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da precedenti contatti con le persone stesse o da elenchi e servizi di pubblico dominio, da dove sono stati prelevati.
Per essere rimossi immediatamente dal nostro archivio è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “elimina”.
Per non ricevere più comunicazioni attraverso la posta elettronica è sufficiente inviarci un messaggio con oggetto “cancella”.
____________________________________________________
Questa e-mail è indirizzata ad operatori dell'informazione per la diffusione di notizie per conto del mittente.
In ogni caso, la mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo.
Se l’avete ricevuta per errore, se è stata inoltrata come SPAM o se semplicemente ritenete di non essere fra i destinatari di questa comunicazione,
Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l’originale.
Qualunque utilizzazione, divulgazione o copia non autorizzata di informazioni riservate o che il mittente non desidera rendere pubbliche è rigorosamente vietata e perseguita dalla legge.
Grazie per la collaborazione.
********************************************************************************
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl